Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.43 del 18 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Domenica arriva Salvini, pronti alla protesta: Massa non si Lega!»

Movimenti e partiti dell'area di sinistra annunciano la mobilitazione in occasione dell'arrivo del ministro dell'Interno alla Festa regionale della Lega al parco della Comasca

corteo e assemblea pubblica
Massa - Domenica il ministro dell'Interno e leader della Lega Matteo Salvini arriverà a Marina di Massa per la festa regionale del Carroccio. Dal fronte opposto movimenti e partiti dell'area di sinistra si sono organizzati per protestare contro il vicepremier. Al grido di «Massa non si Lega!» gli organizzatori promuovono «un ampio fronte di forze democratiche, progressiste, popolari, comuniste e libertarie per il 18 agosto: una giornata di mobilitazione, dibattito, confronto, ragionamento collettivo a partire dai veri problemi che affliggono il paese contro la retorica reazionaria e razzista e contro i tentativi di guerra fra poveri. In un territorio disastrato dalla chiusura delle aziende, dalla disoccupazione e dalla devastazione ambientale, in una fase di continui attacchi al diritto alla salute, alla sanità e al diritto alla casa, in una fase politica in cui partiti e politicanti reazionari promuovono la guerra fra poveri e cercano di scaricare le tensioni e la rabbia sociale provocati dalla crisi, dallo sfruttamento e dalle speculazioni sul capro espiatorio di turno (immigrati, “zingari”, omosessuali), in una società che persegue l’oppressione delle donne, il 18 agosto Matteo Salvini cala su Marina di Massa in occasione della festa della Lega al parco della Comasca a Ronchi. La giornata del 18 agosto non è soltanto la manifestazione di opposizione a Salvini e alla Lega, ma soprattutto un’occasione per discutere dei veri problemi del territorio e del paese, per organizzarsi e coordinarsi. Facciamo appello ai lavoratori e alle lavoratrici, agli studenti, agli immigrati, ai pensionati, ai precari a partecipare portando ognuno le proprie esperienze, i propri contenuti, le proprie proposte, ad alzare la testa e la voce. Massa-Carrara non si Lega! Dal 15 al 18 agosto: uno striscione su ogni balcone. Il 18 agosto alle ore 16 corteo con concentramento in piazza Badkissingen a Marina di Massa (Conca d’Oro). Dalle 18 in poi al parchetto di Ronchi, assemblea pubblica e popolare, letture, musica e giochi per bambini».

Sull'argomento interviene anche Rifondazione Comunista: «Facciamo un appello a tutte le cittadine e  a tutti i cittadini a partecipare a questa manifestazione per dare un segnale forte, di dissenso verso il ministro Salvini e verso il Governo tutt'ora in carica, come già è venuto da altre parti del paese. È infatti indispensabile iniziare a costruire un'alternativa a questa compagine di governo e alle forze politiche che intendono proseguire nel fallimentare percorso neoliberista che sta condizionando il nostro paese da oltre 20 anni. È arrivato i momento di cambiare l'aria stantia nel nostro parlamento».
Venerdì 16 agosto 2019 alle 22:01:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-

FOTOGALLERY



























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News