Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.00 del 15 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Sanac, sit-in di operai e sindacati: «Basta scuse. Serve un tavolo di confronto»

Stefano Tenerini (Cisl): «Tra i prossimi step un incontro istituzionale con Comune di Massa e Prefetto»

nubi sull'azienda massese
Massa - Riguardo alla vicenda Sanac i sindacati non hanno intenzione di mollare la presa: il sit-in che ha avuto luogo questo pomeriggio ne è la prova. Il 30 settembre, giorno in cui Arcelor Mittal dovrebbe acquisire il gruppo Ilva, si avvicina ma la preoccupazione dei lavoratori sale, specialmente di fronte allo spettro cassa integrazione. A rappresentare i rispettivi sindacati nell'ennesima manifestazione inerente la questione Massimo Graziani, segretario Uiltec Toscana Nord, Nicola Del Vecchio, segretario provinciale Filctem di Massa-Carrara e Stefano Tenerini, sindacalista Femca Cisl.

"Vogliamo mandare un segnale ad Arcelor Mittal, all'amministrazione straordinaria e alla politica. Non ci sono più scuse per non affrontare la questione - ha dichiarato Tenerini - Siamo preoccupati, soprattutto dopo aver ricevuto tre giorni fa un comunicato riguardo alla Cassa integrazione straordinaria. Questo è un pericolo che vogliamo scongiurare. Addirittura c'è il rischio che i dipendenti arriveranno a ricevere lo stipendio non mensilmente ma dopo 5/6 mesi, per questo chiederemo altri incontri. Attendiamo che venga fissato un altro appuntamento con le parti coinvolte per fare il punto sulla questione acquisizione. Penseremo poi a un tavolo istituzionale, per il quale coinvolgeremo anche il Comune di Massa e il Prefetto».
Venerdì 6 settembre 2019 alle 20:22:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News