Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 08.05 del 2 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Riparte il mercato del martedì a Massa. Tessa: "Servono fondi per sostenere i venditori ambulanti"

Riparte il mercato del martedì a Massa. Tessa: `Servono fondi per sostenere i venditori ambulanti`
Massa - Riapre parzialmente il mercato del martedì a Massa. Al momento si trova nel parcheggio a lato di via Europa, dove alcuni banchi di prodotti agroalimentari sono stati disposti secondo le misure previste per il contenimento della diffusione del Covid-19. Per accedervi bisogna entrare dall'ingresso realizzato con delle transenne dalla Polizia Municipale, poi, una volta “dentro”, è necessario seguire accuratamente le norme di distanziamento sociale tracciate sul manto stradale.
Nuove modalità di acquisto per i clienti, dunque, e anche per i rivenditori. Anche a Massa, infatti, così come a Marina il venerdì, i commercianti ambulanti cercano di riprendere in mano la propria attività e affrontare la Fase 2. Anche se dalle prime giornate di mercato possono già intuire che non sarà facile sostenere i costi per la ripresa a fronte di una riduzione a quanto pare notevole dei ricavi.
E non è tutto perché se è vero che i mercati rappresentano un luogo in cui cercare i legami tra passato, presente e futuro, oggi sono il riflesso più immediato dei cambiamenti in atto nel nostro modo di muoverci e di acquistare.
Tutelarli non sarà facile se il Covid-19 obbligherà ancora per molto a limitare la circolazione delle persone nelle giornate di mercato. Da qui l'appello del presidente nazionale degli ambulanti di Confederazione Imprese Unite per l'Italia, Leonardo Tessa.
“Da ogni parte d'Italia si legge che la Regioni stanziano soldi a fondo perduto per una categoria preziosissima per il nostro Paese:gli ambulanti.
Certi che quest'anno i mercati e le fiere rionali non avverranno per motivi strettamenente legate all'emergenza COVID19 – dice il Presidente Nazionale degli ambulanti di Confederazione Imprese Unite per l'Italia, Leonardo Tessa - chiediamo anche alla regione Toscana se si può intervenire stanziando una cifra a fondo perduto a noi ambulanti. Invito nuovamente quindi tutte le regioni a istituire dei fondi da destinare alla nostra categoria”.
Mercoledì 13 maggio 2020 alle 10:17:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News