Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 08.06 del 30 Marzo 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Emergenza virus, Massa sospende rette di asili e mense

Il sindaco Persiani: «Ci stiamo adoperando per mettere in atto tutte le misure di sostegno possibili»

allarme covid-19
Massa - L’amministrazione di Massa, in questo periodo di emergenza sanitaria, ma anche economica, adotta ulteriori provvedimenti in favore delle famiglie del territorio. “Al rinvio, già stabilito e comunicato nei giorni scorsi relativo alla Tari (le rate sono state differite al 31 luglio, 30 settembre, 10 dicembre) e al canone di occupazione di spazi e aree pubbliche (Cosap) al 31 dicembre – ricorda il sindaco Francesco Persiani - ora si aggiunge questo intervento per i servizi istruzione, le cui attività sono interrotte da settimane. Come amministrazione, per quello che ci compete, ci siamo adoperati e ci stiamo adoperando per mettere in atto tutte le misure di sostegno possibili”.

Essendo sospese tutte le attività educative e didattiche, il settore Istruzione ha di conseguenza sospeso il pagamento delle rette degli asili nido a partire dal mese di marzo. Inoltre, sono differiti tutti i pagamenti relativi al mese di febbraio e già fruiti sia per quanto riguarda la retta dei nidi sia per la bollettazione della mensa scolastica, servizio fornito a asili nido, scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo grado. Il pagamento sarà rinviato al momento in cui bambini e ragazzi potranno rientrare a scuola e tornare a svolgere la regolare attività didattica ed educativa.

“Seppure questi specifici provvedimenti non siano previsti dal cosiddetto decreto “Cura Italia”, ci sembra corretto fare il possibile per sostenere le famiglie massesi, a maggior ragione per il fatto che, in questo momento, non stanno usufruendo del servizio” spiega l’assessore all’Istruzione Nadia Marnica. “E’ un piccolo intervento, ma che ora come ora diventa importante in aggiunta ad altri già adottati dalla nostra amministrazione e dal Governo”. Inoltre, a breve saranno date indicazioni relative al bando per le iscrizioni all’anno educativo 2020-2021.
Venerdì 20 marzo 2020 alle 16:40:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara







-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News