Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.21 del 7 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Da martedì 26 maggio ripartono i mercati (al completo) a Massa

Ecco le disposizioni dell’amministrazione comunale. Persiani: «Mi auguro che i massesi accedano con lo stesso senso di responsabilità, autodisciplina e molta cautela, attenendosi rigorosamente alle direttive e senza creare assembramenti»

il virus sull'economia apuana
Massa - Da martedì 26 maggio i massesi potranno tornare a frequentare i banchi dei mercati settimanali a Massa e Marina di Massa. Per la Partaccia si dovrà attendere sino al 3 giugno. Il sindaco Francesco Persiani ha recentemente emesso un’ordinanza con la quale, alla luce del protocollo siglato tra dall’assessore alle Attività produttive Paolo Balloni e le associazioni di categoria Fiva Confcommercio e Anva Confesercenti, contenente le nuove disposizioni per il regolare svolgimento delle attività commerciali sulle aree pubbliche nei mercati settimanali, consentire la ripresa di queste attività, negli stessi luoghi di sempre.

“Dopo il settore alimentare e florovivaistico, ritorna l’intero mercato, ma come abbiamo fatto fino ad oggi, lo facciamo con grande attenzione e prudenza. E' importante che, come gli altri esercenti, anche gli ambulanti riprendano le proprie attività, per questo rivolgo un appello alla cittadinanza: ho apprezzato sino a ora l'atteggiamento mantenuto dalla gran parte della popolazione, salvo alcune eccezioni, circa il rispetto delle regole e delle distanze interpersonali e mi auguro che anche in questo caso, i massesi accedano al mercato con lo stesso senso di responsabilità, autodisciplina e molta cautela, attenendosi rigorosamente alle direttive e senza creare assembramenti così da non dover indurci ad una eventuale prematura chiusura” commenta il primo cittadino.

La collocazione dei banchi tornerà quella precedente al periodo di emergenza sia a Massa sia a Marina di Massa, così come il mercato del mercoledì dei produttori agricoli tornerà in Largo Matteotti, ma tra un banco e l’altro dovrà essere garantita la distanza di almeno 1 metro e all’interno dell’area di vendita è consentita esclusivamente la presenza contemporanea di una persona ogni 2 metri lineari. Un “segno distanziatore” indicherà i punti di riferimento per la clientela. La distanza di 1 metro dovrà essere ovviamente rispettata anche tra le persone soprattutto nei passaggi tra un banco e l’altro e indossando rigorosamente la mascherina.
“Abbiamo intrapreso un percorso a stretto contatto con le categorie del settore e ci siamo confrontati con gli operatori per riuscire a trovare, nel pieno rispetto delle norme, la migliore soluzione così da far riprendere anche queste attività importanti non solo per gli ambulanti, ma anche per il territorio e i cittadini” spiega l’assessore Balloni. “Abbiamo voluto siglare il protocollo per rendere chiare le posizioni che rendono possibile la riapertura e vigileremo sul rispetto delle disposizioni”.

Torneranno pertanto in vigore anche le disposizioni e i divieti ai sensi del Codice della Strada precedenti al periodo di emergenza Covid-19. Martedì 26 sarà riattivata la segnaletica stradale di divieto di sosta, come da ordinanza dirigenziale n.595 del 25/07/2019, al fine di consentire il regolare posizionamento dei banchi e dei mezzi di proprietà degli operatori del commercio ambulante, oltre al posizionamento delle transenne per delimitare l'area mercatale. Per residenti e cittadini, quindi, il martedì ore 7.00 alle ore 15.30 è assolutamente vietato parcheggiare all'interno dell'area mercatale, pena la rimozione del veicolo.
Lunedì 25 maggio 2020 alle 21:58:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News