Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 23.12 del 15 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Una commedia all'italiana per il via alla stagione al Teatro dei Servi

L'assessore alla cultura Ravagli: "Tutto esaurito per questo primo spettacolo. Siamo sulla strada giusta"

Una commedia all´italiana per il via alla stagione al Teatro dei Servi
Massa - La stagione 2019-2020 del Teatro dei Servi parte con la commedia "Coppia aperta...quasi spalancata", mercoledì 13 e giovedì 14 novembre, con la coppia Chiara Francini e Alessandro Federico, diretta da Alessandro Tedeschi.

Una classica commedia all’italiana che racconta la tragicomica storia di una coppia di coniugi, figli del sessantotto e del mutamento della coscienza civile del bel paese. L’evoluzione del matrimonio borghese è visto alla luce delle riforme legislative degli anni Settanta e le trasformazioni dei nuclei familiari e del loro andamento dal punto di vista socioantropologico. Scritto da Dario Fo e Franca Rame, “Coppia aperta...quasi spalancata” porta in scena la psicologia maschile e la relativa insofferenza al concetto di monogamia. Uno degli spettacoli più popolari degli anni ottanta in Italia che in Germania ha riscosso un tale successo da essere proposto in ben 30 teatri contemporaneamente.

"Finalmente siamo giunti all'apertura della stagione di prosa del teatro dei Servi – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Veronica Ravagli - una data tanto attesa dall'amministrazione comunale ma non solo, anche dai cittadini. Ce lo confermano i dati della vendita degli abbonamenti e del tutto esaurito di questi giorni per questo primo spettacolo. Come ho già ribadito, ci abbiamo messo il maggior impegno possibile per dare a questo teatro una sua connotazione artistica, in modo che possa ritagliarsi un ruolo da protagonista nel panorama teatrale provinciale e non solo, anche dopo la riapertura del teatro Guglielmi. Siamo sulla strada giusta, in questa stagione la città ha riscoperto l'amore verso il teatro, amore che purtroppo si era assopito negli ultimi due anni, ma con l'impegno, la dedizione e l'aiuto di ottimi professionisti siamo stati in grado di risvegliare nei cittadini la voglia di andare a teatro. Tra l'altro mi è giunta notizia che ci sono arrivate richieste per i biglietti anche da città limitrofe come La Spezia e Lucca, un vanto ancora maggiore considerando i teatri che hanno a disposizione queste due città."
Mercoledì 13 novembre 2019 alle 16:41:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Regali di Natale, dove effettuerai prevalentemente i tuoi acquisti?


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News