Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.49 del 14 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Un'opportunità per artisti e associazioni: a bando gli spazi espositivi comunali

Il Salone degli Specchi e degli Svizzeri a Palazzo Ducale, le sale di Villa Rinchiostra, Villa Cuturi, Istituto valorizzazione dei castelli al Malaspina e non solo

CULTURA A MASSA
Un´opportunità per artisti e associazioni: a bando gli spazi espositivi comunali
Massa - A bando l’uso degli spazi espositivi comunali per l’organizzazione di attività fruibili al pubblico da tenersi nel periodo novembre 2018-marzo 2019. Il Salone degli Specchi e quello degli Svizzeri a palazzo Ducale, le sale a primo piano di Villa Rinchiostra, quelle a piano terra di Villa Cuturi, gli spazi in convenzione con l’Istituto valorizzazione dei castelli al Malaspina e quelli in convenzione con Sancio Pancia nel Rifugio antiaereo della Martana. Si tratta di ambienti di pregio con spiccata caratterizzazione turistica e culturale, fruibili al pubblico con una capienza massima che va dalle 90 persone per i Saloni del Ducale alle 50 persone per gli interni del RAM.

L’Amministrazione - attraverso l’assessorato alla cultura di Eleonora Lama - ha scelto di mettere a disposizione l’uso di questi spazi con un bando pubblico. Possono partecipare gli interessati a proporre mostre, performance e iniziative di carattere didattico, scientifico o culturale, destinate comunque alla fruizione collettiva, da tenersi nel periodo che va da novembre 2018 a marzo 2019.

La concessione sarà onerosa e temporanea, al massimo 30 giorni salvo eccezioni per le esposizioni di particolare pregio. Il corrispettivo richiesto è di 100 euro, una tantum, per ogni evento autorizzato della durata di 15 giorni. I promotori dovranno occuparsi dell’organizzazione generale dell’esposizione concordando con il Comune orari e modalità di visita, chiusura e apertura al pubblico. Allestimento fuori standard, stampa e distribuzione di eventuale materiale pubblicitario, nonché l’assicurazione contro furto o il danneggiamento delle opere esposte sono a carico dei curatori. Il Comune si impegna nella promozione e comunicazione istituzionale dell’evento che verrà inserito in un apposito calendario redatto dall’Ufficio cultura con il logo del Comune e la dizione “Assessorato alla Cultura” . Ogni evento potrà essere promosso ulteriormente con mezzi e canali scelti dai curatori con la dizione “Iniziativa patrocinata dal Comune di Massa – Assessorato alla Cultura”.

Per partecipare c’è tempo fino alle ore 12 del 10 novembre. Bisogna descrivere il progetto indicando il periodo e il luogo in cui si intende realizzarlo. La domanda si presenta in carta libera corredata con dati identificativi dell’artista e/o dell’associazione proponente. Serve una dichiarazione d’inesistenza di clausole ostative di cui alla legislazione antimafia e in materia di gare oltre all’assenza di debiti pregressi con il Comune. Alla domanda va allegato il progetto artistico dell’evento con eventuale documentazione fotografica, proposta di allestimento e di piano della comunicazione. I progetti non dovranno comportare costi a carico dei futuri utenti. Sono ammesse sponsorizzazioni private che vanno comunicate tempestivamente al servizio cultura e non devono comportare conflitti d’interesse con l’attività pubblica e istituzionale dell’Ente né eventuale danno d’immagine. No a qualsiasi messaggio di propaganda politica, religiosa, sindacale, alle espressioni d’odio, di fanatismo e di discriminazione. Esclusa anche la pubblicità a tabacco, alcool, droghe, materiale pornografico, armi. Il Comune declina ogni eventuale responsabilità verso terzi e relativa a diritti d’autore sui materiali e opere in esposizione che restano in toto a carico dei proponenti.

Un’apposita Commissione giudicatrice composta dall’Amministrazione valuterà l’ammissibilità delle proposte. Quelle ammesse saranno ordinate in un calendario generale di svolgimento e in uno specifico per ogni spazio espositivo.
Giovedì 25 ottobre 2018 alle 14:21:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News