Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 23.08 del 12 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Stop alla violenza sulle donne, Massa organizza due settimane di eventi

L'assessore Zanti: «Abbiamo voluto coinvolgere anche le scuole, perché dobbiamo insegnare ai ragazzi a prevenire questo tipo di situazioni»

#IoSostengoUnaDonna
Stop alla violenza sulle donne, Massa organizza due settimane di eventi
Massa - Il prossimo 25 novembre ricorre la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, un’iniziativa volta a sensibilizzare ogni essere umano sulle violenze fisiche e psicologiche che milioni di donne, in ogni parte del mondo, soffrono dentro e fuori le mura domestiche. L’amministrazione comunale di Massa, per l’occasione, ha promosso una serie di iniziative volte a sensibilizzare, informare e riflettere su una delle più diffuse manifestazioni di violazione dei diritti umani.

Questa mattina l’assessore Amelia Zanti, la consigliera Sara Tognini e il capo di gabinetto del sindaco Daniele Pepe hanno presentato le mostre, gli spettacoli e i convegni in programma dal 20 al 9 dicembre. “L’amministrazione quest’anno ha voluto scegliere un filo conduttore che dimostrasse che è possibile uscire dal tunnel della violenza, che spesso circonda molte donne e i minori a loro legati – ha detto l’assessore alle pari opportunità e violenze di genere, Amelia Zanti – Abbiamo voluto coinvolgere anche le scuole, perché dobbiamo insegnare ai ragazzi a prevenire questo tipo di situazioni”.

La prima iniziativa riguardante questo tema è iniziata ieri, mercoledì 20 novembre, con la campagna #IoSostengoUnaDonna, organizzata dall’Associazione Arpa a sostegno del Centro Antiviolenza Duna. La seconda iniziativa, quella di domani, venerdì 22, si terrà al Rifugio antiaereo della Martana, dove verrà inaugurata la mostra artistica a cura degli allievi del liceo artistico e musicale F.Palma dal titolo: “Uscire dal tunnel.. per raccogliere i fiori” con la partecipazione della professoressa Mirella Cocchi, Cristiana Sani e il centro DUNA; il 25 novembre, invece, sarà possibile visitare la mostra con accompagnamento musicale.

Il tema della violenza contro le donne arriva anche a teatro con lo spettacolo a ingresso gratuito “Legàmi”, organizzato dal Aics Musica Spettacolo in collaborazione con il Comune di Massa, previsto per sabato 23 alle 21,15 al teatro dei Servi.

Ultimo appuntamento per lunedì 9 dicembre alle ore 10 nella Sala della Resistenza di Palazzo Ducale con la presentazione del libro “Donne in cammino…verso la pienezza dei diritti umani” dell’autrice Cinzia Merletti. E alle 11, le sale ex presidenza sempre a Palazzo Ducale, ospiteranno la mostra dal titolo “L’unione di intenti… proteggerà il sorriso delle donne” a cura degli allievi del Liceo Artistico di Massa, accompagnati da musiche eseguite dagli studenti del liceo musicale di Massa diretti da Claudia Crosilla. Per avere più informazioni è necessario rivolgersi al punto informativo nell’atrio del Palazzo comunale.

LUCREZIA MAGLIO

Giovedì 21 novembre 2019 alle 20:32:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Regali di Natale, dove effettuerai prevalentemente i tuoi acquisti?


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News