Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Le "signore in giallo" arrivano a Massa: ecco la rassegna crime al femminile

tre incontri
Le `signore in giallo` arrivano a Massa: ecco la rassegna crime al femminile
Massa - Il ciclo, tutto al femminile, prevede tre incontri (uno al mese) con tre scrittici: Christine von Borries (sabato 12 gennaio), Ilaria Cenci Campani (sabato 16 febbraio) e Gabriella Genisi (venerdì 15 marzo). Conduce gli incontri e dialoga con le scrittrici Alessandra Cenci Campani.
L'idea è quella di presentare scrittici di romanzi "gialli" o comunque di indagine ed i loro personaggi femminili, come ad esempio le 4 amiche della Von Borries e il Commissario Lolita Loboso della Genisi. Ingresso gratuito.

Prima presentazione in programma è quella di sabato 12 gennaio alle ore 17.30 con il libro "A noi donne basta uno sguardo" (Giunti edizioni) di Christine von Borries, e proprio questo libro è proprio l'emblema del ciclo: un panorama femminile a tutto tondo perché anche l'indagine riguarda fatti legati al mondo delle donne.
Christine von Borries, padre tedesco e madre italiana, vive a Firenze. E' magistrato, attualmente in carica presso la Procura della Repubblica di Firenze e precedentemente presso quelle di Prato e di Palermo e, dal 2003, è anche scrittrice. Quello che verrà presentato sabato 12 gennaio è il suo terzo romanzo, pubblicato da Giunti Editore qualche mese fa, e tratta di un tema molto attuale, avvincente, commovente che conquista il lettore sin dalle prime pagine e le cui protagoniste assolute sono naturalmente le donne.
Il romanzo è ambientato in una Firenze dei giorni nostri e narra la storia di 4 amiche, che hanno professioni diverse e che per caso e per motivi vari si trovano ad indagare su un omicidio (di una donna) che le porterà a scoprire delle verità terribili ed inimmaginabili. Le vite, diverse, delle 4 amiche, con i loro problemi, la loro quotidianità, le loro gioie, le loro emozioni e le loro sensazioni si intrecciano perfettamente con l'indagine che stanno svolgendo, coinvolgendo il lettore fino all'ultima pagina.
L'umanità, la complicità e la sensibilità delle protagoniste, professioniste affermate, sono qualcosa di straordinario che fa amare il libro già dall'inizio.
E una volta terminata lettura, la speranza è quella di ritrovare ancora le 4 amiche in un nuovo libro per saper come procedono le loro rispettive situazioni e come evolveranno le loro storie ...
Venerdì 11 gennaio 2019 alle 17:55:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Hotel Mediterraneo, Marble Hotel, ex-colonie: sei favorevole o contrario alla trasformazione in appartamenti del 40% della struttura turistica qualora si procedesse all’effettiva conclusione dei lavori?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News