LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il Festival Ballet è già in tour

Il Festival Ballet sarà protagonista per esempio al Dance Crew Selecta, al Tripudium Ballet al Teatro Nuovo di Milano il prossimo 1 maggio, alla terza edizione del "We Are, Hip Hop Contest" all'Idroscalo per citare i principali

Il Festival Ballet è già in tour
Massa - Ufficializzate le date della tredicesima edizione: dal 4 al 7 luglio nella città di Massa. Ancora segretati i nomi dei big della danza classica, contemporanea, moderna e hip hop ospiti del più importante stage e concorso del calendario estivo internazionale che nel corso della sua storia ha visto salire sul palco, in qualità di madrine, giurati ed insegnanti, star del calibro di Carla Fracci, Luciana Savignano, Anna Maria Prina, Bruno Vescovo, Alessandra Celentano, Kledi, Anbeta, Bill Goodson, Susanna Beltrami, Andrè de la Roche e tanti altri. Fittissimo il calendario di appuntamenti, in giro per l'Italia, per promuovere il doppio link Festival Ballet – Città di Massa attraverso la società di Simone Ranieri, patron e ideatore della kermesse toscana.

Ranieri è titolare della The Fan Events con sede a Milano: è tra i principali organizzatori di eventi legati al mondo della danza e dello spettacolo .

Il Festival Ballet sarà protagonista per esempio al Dance Crew Selecta, al Tripudium Ballet al Teatro Nuovo di Milano il prossimo 1 maggio, alla terza edizione del "We Are, Hip Hop Contest" all'Idroscalo per citare i principali. Oltre alla promozione "scuola per scuola" e al battage mediatico. L'evento ha sempre fatto affidamento sul contributo del Comune di Massa ed altri importanti partner e sponsor.

"Come ogni edizione – spiega Ranieri – promuoviamo il Festival oltre i confini locali e regionali, dentro i contenitori di eventi di settore, attraverso materiale promozionale su misura, pubbliche relazioni e contatti, perché il Festival Ballet è prima di tutto un format che abbina con estrema sintonia l'ambizione turistica della nostra città e del nostro litorale alla formazione dei giovani danzatori di tutto il paese. Non è un caso che un partecipante su tre non sia residente in Toscana a conferma del grande effetto di trascinamento dei gruppi, delle scuole e delle associazioni che vedono nel Festival Ballet un trampolino di lancio per affermarsi o farsi conoscere. La storia del Festival è piena – spiega ancora – di successi: di giovani ballerini che poi, l'anno dopo o qualche anno dopo ancora, sono esplosi in tv, in compagnie prestigiose, talvolta anche come insegnanti o coreografi. Il Festival Ballet porta, diciamo così, fortuna. Anche se la fortuna, in questo caso, conta poco. Conta solo il talento e al Festival Ballet ne abbiamo sempre da vendere".

Il profilo professionale ed artistico di Ranieri è stato associato in questi anni a molti eventi di successo del panorama nazionale. Tra le collaborazioni più recenti la 25esima edizione del Ballo del Doge di Venezia, tra i dieci eventi più glamour del mondo. Ma è l'abilità nello scouting l'altra caratteristica che grazie (anche) alla vetrina Festival Ballet ha messo in luce talenti come Filippo Ferraro, storico conduttore della serata finale in Piazza Aranci, oggi voce di RDS e la ballerina Giulia Pelagatti richiestissima nel piccolo schermo. "Riproporremo – torna sul pianeta Festival Ballet Ranieri – il melting pot danza, musica e spettacolo con l'inserimento, nel palinsesto della serata conclusiva, di celebrità musicali. Lo scorso anno l'esperimento è stato molto apprezzato e ci ha permesso di portare nel cuore della città un pubblico molto più trasversale, quello delle famiglie e quello dei fans. Per il resto il format non si tocca: a fianco dello stage, che è il motore del Festival ci sarà il concorso. La super-giuria? Ci stiamo lavorando. Ci saranno sorprese".
Giovedì 15 marzo 2018 alle 22:37:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News