LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 16.12 del 22 Febbraio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il Castello Malaspina sul portale “Toscana Ovunque Bella”

Da luglio 2016 a ottobre 2017, il sito ha raccolto oltre 700mila visiteda più di 500mila utenti unici

Il Castello Malaspina sul portale  “Toscana Ovunque Bella”
Massa - Prosegue il viaggio del Comune di Massa nel progetto "Toscana Ovunque Bella", un progetto che vede il 70% dei comuni toscani già coinvolti, con 200 storie raccolte e oltre 600 episodi che ispirano altrettanti itinerari, curiosità e spunti di viaggio.

46 sono le storiefirmate da scrittori, artisti e personaggi noti, che per primi hanno aperto la strada agli appassionati e bravissimi autori della redazione diffusa di Toscana Ovunque Bella

Da luglio 2016 a ottobre 2017, il sito ha raccolto oltre 700mila visiteda più di 500mila utenti unici, generando 1.050.413 visualizzazioni di pagina. Oltre 90.000visite sono arrivate dai socialmedia il 13,3% sul totale).

Dopo l'inserimento della “storia” riguardante la Villa della Rinchiostra-Museo Guadagnucci e Orto Botanico, il Comune di Massa, attraverso gli Uffici Turismo e Cultura, ha individuato nel cortile rinascimentale del castello uno dei luoghi che si prestano, per storia e valore artistico, ad essere diffusi attraverso l'inserimento nella piattaforma web Toscana Ovunque Bella.

È stato mantenuto il titolo e la denominazione di Giardino del Tempo perché le iscrizioni presenti sugli architravi delle finestre del palazzo rappresentano un "unicum" interessantissimo nella storia delle epigrafi rinascimentali di derivazione neoplatonica nell'intero panorama italiano.

“Toscana Ovunque Bella” è un progetto di promozione turistica della Regione Toscana studiato per il rilancio d'immagine dei comuni. Accoglie brevi racconti digitali per conoscere la Toscana più inedita, quella meno nota agli occhi dei turisti e, spesso, degli stessi cittadini; luoghi che potenzialmente potrebbero attrarre viaggiatori nazionali e internazionali.

Il sito offre una curata impaginazione e, oltre al testo, sono presenti quindici fotografie che accompagnano il visitatore all'interno del castello, del cortile, e si soffermano poi sulle iscrizioni.

Crediamo che questo intervento di storytelling emozionale e non tradizionale possa contribuire a valorizzare il nostro patrimonio storico, in una forma accattivante che coniuga la dimensione prettamente storica al "racconto", in un esito che, stimolando la curiosità del visitatore, lo induce a voler conoscere di persona il luogo raffigurato e pubblicato.

La scheda-racconto è leggibile in lingua italiana e inglese e il portale è navigabile per interessi tematici e territoriali.

Alcune foto sono tratte dal patrimonio dell'Archivio Provinciale, altre scattate appositamente dal "custode" del castello Bertuccelli Guido, che ne ha concesso l'uso. Una, infine, è tratta dalla galleria fotografica del contest sul web "RiScattando Massa" (si è provveduto a citare l'autore della stessa).
Mercoledì 31 gennaio 2018 alle 22:37:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara



FOTOGALLERY


-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News