Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Al via la seconda edizione della Biennale d'arte contemporanea di Massa e Montignoso

mostre collettive e personali nei comuni di Massa e di Montignoso, nel periodo tra il 5 agosto e il 15 settembre 2017

Al via la seconda edizione della Biennale d´arte contemporanea di Massa e Montignoso
Massa - Prende il via la seconda edizione della Biennale d'arte contemporanea di Massa e Montignoso organizzata dall'Accademia della Torre. La manifestazione, che nell'edizione del 2015 ha avuto migliaia di visitatori e riscosso numerosi consensi, si articola in mostre collettive e personali nei comuni di Massa e di Montignoso, nel periodo tra il 5 agosto e il 15 settembre 2017. Le location individuate per le mostre personali, in accordo con le amministrazioni comunali, sono: Palazzo Ducale, Villa Cuturi e spazio espositivo comunale al Cinquale. La sede della mostra collettiva è il Castello Malaspina di Massa. Le mostre sono sotto la direzione artistica di Giammarco Puntelli. Il progetto prevede la presenza di alcuni temi declinati da artisti fra i più importanti del panorama nazionale e internazionale in personale; in collettiva da artisti di valore di varie città e del territorio apuano. Sono stati selezionati 23 artisti contemporanei fra pittori, scultori, artisti di temi concettuali, arte fotografica e digitale, che esporranno le opere che sono pubblicate nel catalogo. All'interno della Biennale d'Arte Contemporanea, che si presenta con un suo logo realizzato dalla grafica Monica Della Bona, saranno realizzati eventi di carattere culturale, artistico ed enogastronomico. Inoltre nella sede del Castello Malaspina, lo staff della Biennale, l'Istituto Valorizzazione Castelli e il Punto Ristoro hanno messo in calendario manifestazioni culturali e momenti di spettacolo e musicali. La manifestazione vede come direttore artistico il professor Giammarco Puntelli.

LE MOSTRE Conto alla rovescia per le inaugurazioni delle mostre della seconda edizione della Biennale d'Arte contemporanea di Massa e Montignoso, finalizzata a promuovere i talenti dell'arte contemporanea e a incentivare i territori a sostenere e promuovere le nuove tendenze artistiche. La prima inaugurazione si svolgerà il 5 agosto. Si parte alle ore 19 allo spazio espositivo del Cinquale con l'apertura della personale del maestro Pietro Del Corto, che si chiuderà il 10 settembre, e si prosegue a Villa Cuturi, a Marina di Massa, con l'inaugurazione della mostra del maestro Edmondo Nardini, con buffet e degustazione di vini di qualità, che terminerà il 23 agosto. Il 6 agosto sarà inaugurata la collettiva al Castello Malaspina alle 21. Al termine un brindisi. Questi gli artisti che esporranno nelle sale del castello: Franca Reivella, Armand Xhomo, Chico Molo, Alessandro Trani, Mafalda Pegollo, Giovanni Masuno, Libuse Babakova, Emanuela De Franceschi, Gino Dalle Luche, Stefano Abelli, Enrico Cesaro, Oksana Kuplovska, Lorenzo Marchetti, Gemma Spada, Valentina Cipolla, Lara Borghetti, Monica Della Bona, Mattia Cauzzi, Pierluigi Concheri, Marianna Tesconi, Franco Cappelli, Rosy Maccaronio, Natalina Bonini. La collettiva andrà avanti fino al 10 settembre. Il 10 agosto alle 21 saranno inaugurate a Palazzo Ducale le mostre personali di Luciano Preti, Italo Duranti e Domenico Conforte. Queste mostre si concluderanno il 15 settembre Tutte le mostre della Biennale resteranno aperte tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 21 alle 24. La mostra a Villa Cuturi sarà aperta anche negli orari di ufficio: da lunedì a giovedì dalle 8,45 alle 12,45 e dalle 18 alle 23; dal venerdì alla domenica dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 24.

GLI EVENTI. Numerosi e qualificati gli eventi organizzati dallo staff della Biennale, che inizieranno alle ore 21. Si parte il 9 agosto con la presentazione del libro fantasy "L'Oscura armata di Asafe" di Micol Giusti al Castello Malaspina. il 13 agosto la presentazione del libro edito da Giorgio Mondadori "L'Arte in cucina", ideato dal Maestro Domenico Monteforte e curato dal giornalista e scrittore Alberto Sacchetti a Villa Cuturi; il 20 agosto presentazione del libro edito da Giorgio Mondadori "Il labirinto dell'Ipnotista" di Giammarco Puntelli sempre a Villa Cuturi. Il 23 agosto la presentazione del libro "Io e le Noir" del professor Gennaro Di Leo al castello Malaspina. Il 25 agosto un dibattito sull'arte nel parco dello spazio espositivo di Cinquale con presentazione del libro "L'arse argille consolerai" di Nicola Coccia, vincitore del premio nazionale Carlo Levi 2016. Il 6 settembre presentazione del libro "Spin" di Laura Olimpia Salvatore al Castello Malaspina. Il 10 settembre evento finale al Castello Malaspina con sfilata di moda a cura della Scuola d'Alta Moda di Cristina Bertuccelli e consegna dei premi della Torre di Castruccio a tre importanti pesonaggi. Conduce gli incontri la giornalista Laura Sacchetti.
Mercoledì 2 agosto 2017 alle 11:23:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy