Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.01 del 7 Aprile 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

5000 firme colorate contro odio e discriminazione: l'iniziativa a Palazzo Ducale

Si tratta di un'idea del professor Nicola Ricci: "Una sfida con me stesso, un impegno che mi sono preso verso la senatrice Liliana Segre"

5000 firme colorate contro odio e discriminazione: l´iniziativa a Palazzo Ducale
Massa - E' in corso dallo scorso venerdì 10 gennaio all'interno del Palazzo ducale (adiacente a piazza Aranci) l'esposizione delle 5000 firme colorate, progetto attivato contro odio e ogni tipo di discriminazione con frasi d'affetto rivolte verso la Senatrice Liliana Segre, candidata al premio nobel per la Pace?, raccolte dal professor Nicola Ricci, docente nelle scuole superiori nella provincia di Massa Carrara.

"Un lunga maratona - spiega il professore - una sfida con me stesso, un impegno che mi sono preso moralmente verso la senatrice Liliana Segre e verso la sua associazione denominata "Figli della Shoah" con sede a Milano. La mia raccolta è iniziata qualche mese fa, dopo aver appreso ed esser venuto a conoscenza da media giornali e telegiornali la notizia di un docente scolastico universitario il quale viene denunciato per diffusione di materiale nazi-fascista ed incitamento alle imprese di Hitler, addirittura durante le lezioni in aula. Da allora ho iniziato a girare banco dopo banco, scuola dopo scuola, ospedali, case di riposo, associazioni onlus e di volontariato, mense Caritas e chiese su tutta la provincia di Massa-Carrara e perfino su Sarzana, Lido di Camaiore, Mulazzo, parlando del progetto di raccolta firme ed aiutando le persone a creare il loro cartellone d'affetto.? Cosa particolare da raccontare è il fatto che molta gente mi ha mandato fogli firmati con email, dal web, Facebook e Whatsapp, persone da tutt' Italia e dall'estero mi hanno delegato nello scrivere frasi e poesie e firme per Liliana Segre.

Dal 10 gennaio fino al 31 gennaio 2020 i cartelloni con 5000 firme colorate saranno esposti all'interno del Palazzo ducale a Massa ed i cittadini volenterosi di voler lasciare un messaggio indelebile con una firma potranno mettere nero su bianco il loro grido di "no" all'odio ed ad ogni tipo di discriminazione.? Ricordo ai molti cittadini che anche oggi nel 2020 esistono tuttavia campi di concentramento, prigionie segrete, fatti quotidiani di violenza su donne, su minori ed è impegno civile e sociale ed anche morale di ogni individuo quello di preoccuparsi e responsabilizzarsi verso fatti del genere. Ricordo anche che lunedì 27 gennaio 2020 ci sarà la ricorrenza internazionale del giorno della memoria per commemorare le vittime dell'olocausto e la liberazione di Auschwitz e in particolare il segnale d'affetto viene mandato alla senatrice Liliana Segre, una dei pochi superstiti degli otto milioni di ebrei morti in quel periodo storico ancora impresso ed indelebile nella storia. Il 27 gennaio 2020 di fronte alle 5000 firme colorate verrà accesa una candela simbolica, sperando in cuor mio che le firme aumentino fino a diventate 10.000? per essere poi portate da me in persona alla senatrice, con tutto l'affetto e tutta l'energia del bene che Massa-Carrara ha nel cuore.
Vi aspetto per mettere una gradita firma".
Mercoledì 15 gennaio 2020 alle 20:57:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Chi è il miglior giocatore del Don Bosco Fossone?























Chi è il miglior giocatore del Romagnano?

























Coronavirus, mascherina obbligatoria in Toscana. Tu sei d'accordo?

















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News