LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.55 del 21 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

3336 ingressi in più per il Castello Malaspina

Ospiterà anche le riprese del film "Il peccato. Una visione" di Andrei Konchalovsky

3336 ingressi in più per il Castello Malaspina
Massa - E' stato un boom di presenze quello di quest'anno al castello Malaspina di Massa: 3336 ingressi in più rispetto al 2016. Grande successo anche del biglietto del cittadino che sta spopolando tra i residenti.

L'Istituto Valorizzazione Castelli ha molto puntato in questi anni a rendere la visita al castello non più un "momento culturale eccezionale", ma a trasformarla in un percorso di lifelong learning proponendo, accanto a numerosi percorsi didattici e visite guidate, attività diversificate anche non strettamente connesse alla natura principale del museo.

Questo progetto di valorizzazione ha permesso di costruire un vissuto del museo che, andando oltre la sua formale essenza, lo ha eletto a luogo di coesione sociale, di promozione del territorio, di avvicinamento alla cultura e, in senso più ampio, al bello.

La Presidente dell'Istituto Maria Cristina Volontè sottolinea a riguardo che:"Proprio partendo da questo intento principale sono nati il biglietto del cittadino, per i residenti della provincia, e una serie di attività culturali che, assieme all'apertura del punto ristoro, hanno richiamato un pubblico diversificato, fatto non solo di turisti, ma di visitatori felici di trovare motivi sempre nuovi per recarsi al castello".

“I dati relativi ai visitatori - dichiara il primo cittadino Alessandro Volpi - Segnano un importante passo in avanti nella direzione della piena valorizzazione di un luogo che rappresenta uno dei simboli del nostro territorio. Questo incremento è il risultato di una programmazione di eventi molto attrattiva e di una serie di servizi, a cominciare dal punto ristoro, che hanno reso il castello più confortevole e affascinante. Il percorso intrapreso dall'Istituto, in collaborazione con il Comune, risulta dunque quello giusto che sarà ulteriormente migliorato anche sul versante della promozione come testimonia l'impegno dedicato al supporto di importanti produzioni cinematografiche".

Da lunedì 28 agosto, infatti, sono iniziate le riprese del film “Il peccato. Una visione”, il kolossal d’autore che il maestro Andrei Konchalovsky dedica a Michelangelo, e che verrà girato interamente in Italia per 14 settimane. Il film è prodotto dalla Fondazione Andrei Konchalovsky per il sostegno al Cinema e alle Arti Sceniche e Jean Vigo Italia con Rai Cinema.
Le riprese, che si svolgeranno fra la Toscana e il Lazio, nei luoghi di Michelangelo, vedono in questi giorni la troupe impegnata al Castello Malaspina di Massa.

Andrei Konchalovsky, che è anche autore della sceneggiatura con Elena Kiseleva, ripercorre alcuni dei momenti della vita di Michelangelo, fuori dai canoni del biopic vero e proprio, ma con l’idea della "visione". Una scelta artistica che pur raccontando fedelmente il tempo , consente di raccontare liberamente i fatti, con lo sguardo originale ed il talento immaginifico che connota le opere del grande regista, Leone d’Argento a Venezia nel 2016 con "Paradise" e nel 2014 con "Le notti bianche del postino".
Martedì 12 settembre 2017 alle 12:13:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News