Ultimo aggiornamento ore 08.53 del 23 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"San Carlo mon amour" un evento organizzato dai cittadini

Nove giorni di iniziative per rianimare il piccolo paesino

`San Carlo mon amour` un evento organizzato dai cittadini
Massa - Il paesino di San Carlo, una volta meta turistica grazie alle sue prestigiosissime terme, a partire da giovedì 3 agosto fino a sabato 12 si rianimerà grazie al primo evento di cultura “San Carlo mon amour”, organizzato con la collaborazione dell’Associazione Sicurezza e Salvaguardia San Carlo.

Saranno nove giorni all’insegna di arte con interventi di compagnie teatrali, poeti e scrittori della zona e non solo, in più verranno organizzate delle esposizioni di sculture, quadri e fotografie lungo la strada principale del paesino per un totale di circa 50 artisti.

“E’ un’iniziativa pensata e costruita dagli abitant– ha detto Nicola Cencetti, presidente dell’Associazione dei cittadini – Volevamo dare una spinta al paese, e così in meno di due mesi ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo organizzato una serie di appuntamenti culturali”. Ha aggiunto poi Galeano Fruzzetti: “Questo evento sorprenderà la città”.

A partire dal 3 agosto, quindi, la strada panoramica verrà chiusa e dalle 19 e inizierà il tutto.

Ecco il programma:
-Giovedì 3 agosto alle 21: Fiaccolata di apertura dal parcheggio situato a monte del paese che proseguirà lungo via Zonder (panoramica) per concludersi nella piazza principale dove farà comparsa un’artista sui trampoli;

-Venerdì 4 agosto: “Sport e soliderietà in rosa” con la presentazione di due libri: “La sciarpa rosa”<7i> di Angela Fruzzettie “La bici rosa” di Marco Marando. Durante la serata ci sarà la possibilità della presenza della Lega Italiana per la lotta contro i tumori che esporrà e metterà all’asta i loro quadri;

-Sabato 5 agosto: Declamazione di poesie nella ormai ristrutturata piazza di San Carlo con i poeti del “Caffè artistico letterario”. Inoltre ci sarà anche un angolo intrattenimento per i bambini a tema pittorico;

-Domenica 6 agosto: Serata medioevale con la partecipazione di un gruppo storico che eseguirà dei duelli con armature e spade a latere in un parco privato messo a disposizione per l’occasione. In più ci sarà la presentazione del libro “Un’identità rubata” di Claudio Barbato, un artista locale;

-Lunedì 7 agosto: Presentazione del libro “Passioni di tango” di Alfredo Helman e un’esibizione di ballerini della disciplina;

-Martedì 8 agosto: Dibattito sull’importanza dell’acqua con un gemellaggio con delle donne senegalesi e massesi con illustrazione del progetto di dissalatori a basso costo per le zone desertiche africane per dotarli di acque potabili. Possibile la partecipazione di un rappresentante delle terme di San Carlo che illustrerà le caratteristiche dell’acqua locale. In più durante la serata verrà presentata l’Associazione Onlus “Un cuore un mondo” che si occupa, ormai da diverso tempo, dei bambini cardiopatici dell’ospedale Opa;

-Mercoledì 9 agosto: Presentazione di un progetto di riqualificazione della piazza di San Carlo ad opera dell’architetto Nicola Tenerani dell’Associazione Astra;

-Giovedì 10 e venerdì 11 agosto: Rappresentazione teatrale dialettale della compagnia “Dei tre pe” con intrattenimento per bambini a tema pittorico;

-Sabato 12 agosto: Luminara di chiusura dal parcheggio situato a monte del paese che proseguirà lungo la via panoramica per concludersi nella piazza principale. I cittadini accompagneranno i rappresentanti di “Massa Ducato” che sfileranno con i costumi dell’epoca.
Il sindaco, Alessandro Volpi, si dice entusiasta di questo nuovo evento per due ragioni: per la valorizzazione culturale di San Carlo e per l’idea che attraverso la cultura si possa rianimare un borgo.
Martedì 1 agosto 2017 alle 18:21:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy