Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.44 del 18 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Volontari in piazza per "Io non rischio"

Due giorni di iniziative per conoscere il territorio

Prevenzione
Volontari in piazza per `Io non rischio`
Massa - Sabato 13 e domenica 14 ottobre, in contemporanea con le altre città in tutta Italia, anche la Provincia di Massa-Carrara partecipa alla campagna “Io non rischio”.

Per scoprire cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio, l’appuntamento è in Piazza Aranci e a Palazzo Ducale a Massa dalle 10 alle 19. L’iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa nella Sala operativa provinciale della protezione civile alla presenza del prefetto di Massa-Carrara, Paolo D’Attilio, il vice presidente della Provincia di Massa-Carrara, Paolo Grassi, l’assessore alla protezione civile del Comune di Massa, Marco Guidi, il dirigente della protezione civile provinciale, Stefano Michela, Ornella Pucci, Misericordia San Francesco Massa, e Valeria Santobianchi, Vab Massa.

"Ognuno di noi è il primo operatore di protezione civile in caso di emergenza per un evento eccezionale - scrivono gli organizzatori dell'evento - e può agire in modo adeguato contribuendo a ridurre il rischio mettendo in atto comportamenti consapevoli. Ma ogni rischio per essere affrontato consapevolmente deve essere conosciuto: è necessario sapere quali sono i rischi e gli eventi eccezionali che possono riguardare il territorio in cui viviamo abitualmente e per farlo è necessario informarsi ed è bene farlo in tempo di pace, quando si ha tutto il tempo per apprendere le buone pratiche di protezione civile da mettere in pratica prima, durante e dopo un’emergenza. Semplici gesti e comportamenti che da soli sono in grado di ridurre il grado del rischio".

Il 13 e 14 ottobre volontari e volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi “Io non rischio” nelle principali piazze italiane, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto. Il cuore dell’iniziativa – giunta quest’anno all’ottava edizione – è il momento dell’incontro in piazza tra i volontari formati e la cittadinanza.

In particolare l’allestimento predisposto da Misericordia “San Francesco” Massa e Vab Massa prevede in piazza Aranci, davanti all'ingresso di Palazzo Ducale, uno per lato, due gazebo informativi, uno per ogni rischio (terremoto e alluvione), dove saranno messi a disposizione i depliant informativi e dove saranno sempre presenti i volontari comunicatori per ogni rischio All'interno del cortile, nell'angolo lato mare sarà montata una tenda pneumatica della Misericordia, allestita con brandine e sacchi a pelo. Sotto il loggiato saranno allestite le due "linee del tempo", una per i terremoti e una per le alluvioni, e le carte tematiche. Nella Grotta di Nettuno ci sarà una "sala proiezioni" dove si potranno visionare filmati con foto di eventi locali, slide con info su cosa fare prima e durante un evento calamitoso, e anche video promo del Dipartimento di protezione civile sulla manifestazione. Nell'atrio del Comune di Massa presso il monitor dell'Ufficio relazioni con il pubblico saranno proiettati gli stessi video, con l'invito a recarsi presso Palazzo Ducale.

L’edizione 2018 coinvolge oltre 3.400 volontari e volontarie appartenenti a 532 realtà associative, tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni d’Italia.

Sul sito ufficiale della campagna, www.iononrischio.it, è possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto, un maremoto o un’alluvione. L’iniziativa in programma a Massa è portata avanti grazie alla collaborazione tra Prefettura di Massa-Carrara, Provincia di Massa-Carrara, Comune di Massa, Misericordia San Francesco Massa e Vab Massa.



Mercoledì 10 ottobre 2018 alle 12:36:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News