Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 20.51 del 19 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Un presidio per Castellotti a Massa

Lunedì verrà trasferito in un centro di detenzione per stranieri, da dove vero similmente sarà espulso dal paese

Un presidio per Castellotti a Massa
Massa - Gianfranco Castellotti, il veterinario massese arrestato due giorni fa ad Istanbul, dove si trovava per assistere come osservatore ad un processo riguardante alcuni musicisti del gruppo Grup Yorum, sta bene ed ha iniziato lo sciopero della fame, sospendendo anche le medicine.

L'attivista non ha parenti a Massa, ma conoscenti e cittadini sono scesi in piazza quest'oggi per un presidio nei pressi del Teatro Guglielmi. A sostenere le scelte di Castellotti c'era anche l'Onorevole Cosimo Maria Ferri: "Dobbiamo fare molta chiarezza con la Turchia perchè non è la prima volta che si presenta una situazione simile. Dobbiamo cercare di alzare la guardia e chiedere anche un possibile intervento a livello internazionale per far si che ci sia rispetto di questi diritti e di questi valori".

Ad oggi l'avvocato turco che fa la spola fra lui e gli altri fermati, conferma che Castellotti sta continuando lo sciopero della fame e che lunedì sarà trasferito in un centro di detenzione per stranieri, da dove vero similmente sarà espulso dal paese. Sulla data della sua espulsione, però, non vi sono ancora certezze.
Sabato 6 ottobre 2018 alle 22:33:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News