Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Tempi infiniti per la liberazione di Gianfranco

«E' nell'ufficio della polizia dallo giorno del blitz. Non sappiamo quando verrà trasferito nel reparto immigrazione». Prosegue lo sciopero della fame e l'interruzione dei farmaci

Tempi infiniti per la liberazione di Gianfranco
Massa - Ancora nessuna novità sull'attivista Gianfranco Castellotti, arrestato lo scorso giovedì ad Istanbul, dove si trovava per assistere come osservatore ad un processo riguardante alcuni musicisti del gruppo Grup Yorum.

Gianfranco, nato in Francia, faceva il veterinario in città. Non ha parenti a Massa, l'unico appiglio per saperne qualcosa di più è la sua compagna di battaglie Maria Grazia Vanelli. "Non ho potuto parlare direttamente con lui - ha spiegato Maria Grazia - Ho sentito il vice console e mi ha detto che la situazione non è cambiata: Gianfranco si trova ancora nell'ufficio della polizia dallo scorso 4 ottobre in attesa di essere trasferito in un altro reparto dove trattano di casi di immigrazione. Non sappiamo quando verrà trasferito, sicuramente non prima di venerdì prossimo".

Probabilmente, ha raccontato Maria Grazia, Gianfranco sta continuando lo sciopero della fame e l'interruzione dei farmaci dal giorno del blitz nel centro culturale Idil, quando gli agenti hanno fatto interruzione e lo hanno portato via insieme ad altri sette compagni. Una cosa è certa: se Castellotti dovesse essere espulso dalla Turchia, senza potervi mettere più piede, per l'attivista sarebbe una totale sconfitta sotto tutti i punti di vista.
Martedì 9 ottobre 2018 alle 16:13:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News