Ultimo aggiornamento ore 08.53 del 23 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Si spacciava un altro, la scientifica lo individua e arresta

Un giovane straniero ricercato stava rubando all'interno di un supermercato a Massa, fondamentale per fermarlo l'intervento della polizia

Si spacciava un altro, la scientifica lo individua e arresta
Massa - Si spacciava un’altra persona ma è stato riconosciuto e arrestato. È successo a Massa dove in un noto centro commerciale dove una coppia di giovani si stava aggirando con fare sospetto. I due dopo aver fatto la spesa si sono recati alla cassa pagando però solo una modica quantità di prodotti. Gli addetti alla sicurezza si sono così accorti che qualcosa non stava andando nel verso giusto e hanno prima di tutto fermato la coppia, contestadogli il furto di vario materiale e poi hanno allertato la polizia.

Gli uomini della questura di Massa sono arrivati poco dopo con una volante che ha preso in custodia i due malviventi, portandoli nella sede di via del Patriota. All’interno degli uffici, al momento dell’identificazione, nell’accertare alcuni precedenti del giovane straniero, è emerso che questo, sotto un altro nominativo, è risultato essere sotto mandato d’arresto da eseguire.

Così, per fugare ogni dubbio, gli uomini della polizia scientifica hanno approfondito ulteriormente con l’aiuto del sistema di riconoscimento delle foto segnaletiche, dei tratti somatici, delle cicatrici e dei tatuaggi. In questo modo sono riusciti ad accertare la vera identità dello straniero che è stato portato al carcere di Massa col fine di scontare la pena detentiva.
Giovedì 13 luglio 2017 alle 11:41:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy