Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 13.58 del 14 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Si mascherano per non farsi riconoscere e abbandonano rifiuti | Video

L'episodio è successo nei giorni scorsi a Massa. Porzano: «La furbizia è la degenerazione dell'intelligenza»

«individueremo questi delinquenti»
Si mascherano per non farsi riconoscere e abbandonano rifiuti<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/videogallery/si-mascherano-per-non-farsi-riconoscere-e-abbandonano-rifiuti-368.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Video</a></span>
Massa - «La furbizia è la degenerazione dell'intelligenza! Usate la vostra intelligenza per migliorare le cose e non per peggiorarle!». Ha scritto così sui social l'amministratore unico di Asmiu Lorenzo Porzano nel mostrare un video in cui si vedono due persone che, nottetempo, abbandonano un vecchio mobile nei pressi di un'isola ecologica. La particolarità è che i due, forse intuendo che potevano esserci delle telecamere di sorveglianza – come si vede nel video che pubblichiamo – hanno travisato il loro volto con cappuccio e occhiali da sole per rendersi irriconoscibili.

«Quando me lo hanno detto stamattina non ci potevo credere» ha commentato l'assessore all'ambiente Veronica Ravagli. «Eppure è vero. La tristezza è che questa gente non capisce che non è un atteggiamento da furbo il loro ma da criminale e incivile, da persone che non amano la loro casa e la loro città. Noi comunque non molliamo e abbiamo acquistato due nuove telecamere ancora più performanti per individuare questi delinquenti e disincentivare il fenomeno dell'abbandono di rifiuti fino a renderlo inesistente».
Venerdì 7 febbraio 2020 alle 07:00:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video

06/02/2020 - Si mascherano per non farsi riconoscere e abbandonano rifiuti



Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News