Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 11.02 del 13 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Le crepe sul "Trieste" fanno paura. Il Comune tranquillizza ma chiude il ponte

Sopralluogo di tecnici comunali e polizia municipale: il viadotto è stato interdetto al traffico fino a mercoledì

dopo il tam tam sui social
Le crepe sul `Trieste` fanno paura. Il Comune tranquillizza ma chiude il ponte
Massa - La segnalazione è partita dai social network con foto e video: sul Ponte Trieste è presente una preoccupante crepa sull'asfalto che, sembra, tagli in due il viadotto. Da qui sono partite segnalazioni all'indirizzo del Comune di Massa che ha definito queste «notizie allarmistiche» e ha cercato di tranquillizzare la popolazione. In seguito alle molte telefonate, il settore lavori pubblici insieme alla polizia municipale oggi ha effettuato, quindi, un sopralluogo al seguito del quale si è provveduto a chiudere il ponte e nella giornata di domani, mercoledì, sarà effettuata un'ulteriore verifica con una ditta e tecnici specializzati.

Sulla questione è intervenuto il dirigente del settore lavori pubblici del Comune, Fernando Della Pina, il quale ha fatto sapere che il Ponte Trieste, «dopo una verifica e monitoraggio strumentale di 18 mesi che ha evidenziato la necessità di intervenire negli appoggi degli impalcati di collegamento degli archi principali, è stato oggetto nell'anno 2015 di un'intervento locale di riparazione (come previsto dal par. 8.4.3 dell’Nct 2008) consistente nella messa in opera di una serie di nuovi apparecchi di appoggio che hanno la funzione di trasferire le reazioni verticali di vincolo delle travi alle strutture degli archi in sostituzione totale degli appoggi originali».

«Dal 27 ottobre 2015 – prosegue Della Pina – data del collaudo di questo intervento di riparazione strutturale, gli uffici tecnici comunali monitorano costantemente lo stato del viadotto verificando che, in particolare durante gli sbalzi termici dei cambi di stagione, in corrispondenza degli appoggi sottostanti lo stato fessurativo superficiale del manto bituminoso del ponte subisce un consistente aggravio».

«Considerato – spiega il dirigente – che per diversi giorni nella scorsa settimana, c'è stato una repentina diminuzione delle temperature minime, le lesioni sul tappeto d'usura si sono amplificate. In data 29 novembre 2018 è stato effettuato un sopralluogo sul Ponte Trieste alla presenza di Paolo Edoardo Giusti, ingegnere civile esperto in opere d’arte esterno all’Amministrazione comunale (già affidatario dell’incarico inerente il suddetto “consolidamento del Ponte Trieste” del 2015) che ha constatato che le condizioni del ponte dal punto di vista strutturale sono immutate rispetto a quanto verificato al termine degli ultimi lavori di consolidamento».
Martedì 4 dicembre 2018 alle 20:27:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News