LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 06.02 del 21 Giugno 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Capre uccise dai lupi: il Parco Apuane aiuta i pastori

Intervento a Forno con recinzioni per mettere in sicurezza le greggi

STACCIONATE ELETTRIFICATE
Capre uccise dai lupi: il Parco Apuane aiuta i pastori
Massa - Il Parco delle Apuane interviene a difesa degli allevamenti di capre nei boschi situati sopra il paese di Forno. A seguito di segnalazioni da parte di allevatori della zona che nei mesi scorsi avevano denunciato diversi episodi di predazione sul bestiame al pascolo, probabilmente riferibili al lupo o ad altri canidi, il Parco delle Apuane è intervenuto con un'azione di prevenzione dei danni. E ha acquistato alcuni kit di recinzione elettrificata per mettere in sicurezza e difendere i ricoveri notturni delle greggi.

Nel pomeriggio di giovedì gli agenti del comando Guardiaparco del Parco delle Apuane si sono recati a Forno, dove hanno incontrato i pastori. A loro è stato consegnato in comodato gratuito il kit di recinzioni elettrificate, alimentate da batterie ricaricabili mediante pannello solare, da installare attorno agli ovili o ad altre strutture di stabulazione che al momento non sono sicure, in modo da impedire preventivamente l'accesso ai predatori.

In aggiunta a questi interventi, da parte del Parco l'invito agli allevatori è comunque quello di mettere in campo delle buone pratiche di gestione degli allevamenti, soprattutto mediante la sorveglianza continua delle greggi al pascolo, che fondamentalmente risulta essere la principale azione in grado di contenere e prevenire eventuali attacchi. Del resto, sottolineano al Parco, la necessità di convivere con potenziali predatori, qual è il lupo che ha ricolonizzato spontaneamente i territori montani apuani negli ultimi anni, impone uno stile di allevamento diverso, più attento ad impedire un facile accesso al bestiame domestico e in tal modo ad orientare la scelta di predazione verso gli ungulati selvatici, che peraltro non mancano.
Venerdì 8 giugno 2018 alle 21:21:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News