Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Blitz all'ex-colonia Motta: fermati uno spacciatore e un clandestino

Il primo aveva 26 dosi di cocaina, il secondo sarà rimpatriato

controlli a tappeto della polizia
Blitz all´ex-colonia Motta: fermati uno spacciatore e un clandestino
Massa - Blitz della polizia all'ex-colonia Motta di Marina di Massa. Sono stati fermati due marocchini, uno senza permesso di soggiorno, per cui è scattato il rimpatrio, mentre l'altro sempre proveniente dal paese nordafricano è stato deferito per spaccio di droga. È il bilancio dei controlli svolti oggi dalle volanti della Questura di Massa.

Nello specifico gli agenti hanno proceduto a un accurato controllo dello stabile, oggetto, come noto, di numerose segnalazioni da parte della popolazione della zona. All’esito della perlustrazione, sono state accompagnate in Questura per ulteriori accertamenti due persone, tutti cittadini provenienti dalle nazioni del nord Africa.

Uno di questi, con numerosi precedenti in materia di stupefacenti, per reati contro il patrimonio e già oggetto in passato di un ordine di espulsione dal territorio nazionale, è stato accompagnato al Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Torino per l’espletamento delle procedure per il suo trasferimento nella nazione d’origine, il Marocco.

Un altro giovane marocchino, incensurato, è stato invece trovato in possesso di 26 dosi preconfezionate, pari a circa 13 grammi, di cocaina ed è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio. L’attività odierna, i cui obiettivi sono stati individuati anche grazie alle preziose segnalazioni formulate dai cittadini, dati gli ottimi risultati raggiunti, sarà replicata nel corso delle prossime settimane, fanno sapere dalla Questura.

Inoltre nel corso del servizio della polizia sul territorio, è stata posta particolare attenzione alla fermata ferroviaria di Massa Centro, dove sono stati controllati i passeggeri in arrivo e in partenza, anche grazie alla presenza del cane antidroga della Guardia di Finanza, e all’antistante piazza IV novembre, nonché alle fermate bus di piazza Betti e via Europa.

Sono inoltre stati controllati alcuni esercizi commerciali ove, già in passato, è stata riscontrata la presenza di persone con precedenti penali. È stato inoltre accuratamente perlustrato uno stabile del centro, ove, in base a ripetute segnalazioni, si sospettava la presenza di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti, senza, in quel momento, trovare riscontro a quanto riferito anche dagli abitanti della zona.

Nel complesso, sono state identificate e controllate 36 persone, 27 delle quali gravate da precedenti di polizia (prevalentemente per reati in materia di stupefacenti, contro il patrimonio e in materia di soggiorno sul territorio nazionale), nonché 6 veicoli. La posizione di alcuni cittadini stranieri identificati nel corso del servizio in questione, sarà approfondita nel corso delle prossime ore, per verificare la regolarità del loro soggiorno.
Martedì 11 settembre 2018 alle 18:29:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News