Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 23.24 del 21 Marzo 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Alle Jare il supermercato a prezzi dimezzati: ecco il Social Market

Un'iniziativa di Daniele Miranda: «Nel corso dell’anno 2018 abbiamo aiutato 248 nuclei famigliari e nei supermarket abbiamo raccolto 2 tonnellate di cibo»

isee per accedere
Alle Jare il supermercato a prezzi dimezzati: ecco il Social Market
Massa - Scaffali pieni di pacchi di pasta, conserve di pomodoro, biscotti, latte, ma anche saponi per i piatti e detersivi vari. È il Social Market dell’associazione di volontariato Solidarietà insieme – Si Massa Carrara che ha inaugurato la sua nuova sede al mercato ortofrutticolo Le Jare. Il social market ha l’obiettivo di dare un sostegno a famiglie e singoli cittadini nelle spese quotidiane. Per acquistare quei prodotti – venduti a prezzi dimezzati e a volte anche qualcosa di più – è necessario presentare il modello Isee, che non deve superare gli 11.400 euro. Anche se, spiega il presidente dell’associazione Daniele Miranda, durante la settimana vengono fatte alcune eccezioni.

Come accade il mercoledì pomeriggio, quando vengono distribuiti omogenizzati gratuiti senza la necessità di sottoscrivere alcun documento formale. Un mercato sociale che è possibile grazie ad una serie di azioni messe in campo dall'associazione per ottenere prodotti invenduti dai supermecati, a breve scadenza, esteticamente imperfetti o acquistati all'ingrosso per poi rivenderli a prezzi inferiori. Con il sostegno dell’amministrazione, che ha messo a disposizione lo spazio senza richiederne il canone di locazione, ora anche i costi di affitto sono stati abbattuti. E l’obiettivo futuro è quello di raggiungere anche le persone che non hanno possibilità di uscire di casa. Per questo la raccolta fondi che lo scopo di comprare un furgoncino per le consegne.

«Nel corso dell’anno 2018 abbiamo aiutato 248 nuclei famigliari – spiega Daniele Miranda – e durante le raccolte alimentari nei supermercati cittadini grazie al sostegno di 10 detenuti abbiamo potuto raccogliere 2084 kg di cibo che è stato donato alla mensa carceraria. Abbiamo donato anche capi di abbigliamento, oggetti per la casa, passeggini. Tutto ciò che era in più è stato dato alla Caritas Cristo di Castagnara. Naturalmente per il continuo di questa meravigliosa ed importante realtà sociale abbiamo bisogno dell’aiuto economico di tutti». I ringraziamenti dell’associazione vanno all'amministrazione nella persona dell’assessora al sociale, Amelia Zanti, ai consiglieri Antonio Cofrancesco e Marco Battistini e Piergiuseppe Cagetti. Presenti all'inaugurazione anche la consigliera Irene Mannini, la responsabile ufficio educatori del Comune di Massa Cristina Rossi e uno dei sostenitori del progetto, Simone Bianchi.
Giovedì 7 marzo 2019 alle 13:51:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Hotel Mediterraneo, Marble Hotel, ex-colonie: sei favorevole o contrario alla trasformazione in appartamenti del 40% della struttura turistica qualora si procedesse all’effettiva conclusione dei lavori?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News