Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 15.40 del 14 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Aggredisce due agenti penitenziari e li manda al pronto soccorso

Si tratta di un senegalese detenuto a Massa. Il sindacato Osapp: «Si prendano provvedimenti»

la denuncia
Aggredisce due agenti penitenziari e li manda al pronto soccorso
Massa - Domenica pomeriggio, nel carcere di Massa, un detenuto di nazionalità senegalese, con evidenti problemi psichiatrici, senza ragionevole motivo avrebbe aggredito due agenti della polizia penitenziaria, colpendoli uno al volto e l'altro al ginocchio. Successivamente i due hanno dovuto ricorrere alle cure del locale pronto soccorso, refertati rispettivamente con cinque e sette giorni di prognosi.

A dare la notizia è il vicesegretario generale dell’Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) Giuseppe Proietti Consalvi: «Oltre che per motivi di ordine e sicurezza –afferma – le condizioni di lavoro del personale di polizia penitenziaria nelle carceri italiane sono più che critiche e oltre agli evidenti rischi per l'incolumità fisica degli addetti del corpo la situazione è resa ancora più precaria da una gravissima carenza di organico che rende pressoché impossibile fare fronte ai molteplici eventi critici che quotidianamente accadono».

«Ovviamente – prosegue – per il carcere di Massa, dovrebbero essere assunti nei confronti del detenuto in questione, da parte degli organi dell'amministrazione regionale e centrale, provvedimenti sia di ordine disciplinare e sia per il ricollocamento dello stesso in altre strutture come invece non sembra essere nelle corde di tali organi e a farne le spese di tale assenza sono proprio gli appartenenti alla polizia penitenziaria. Peraltro, non meno grave – conclude Proietti Consalvi – il fatto che, nell'istituto di Massa, ad alto indice trattamentale e a regime aperto, siano presenti anche detenuti con problemi psichiatrici, assegnazioni dei quali, sono in netto contrasto con la tipologia dell'istituto».
Martedì 4 febbraio 2020 alle 07:00:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News