Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.44 del 18 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Scarcerate subito Gianfranco, sempre in prima linea»

Anche Rifondazione in difesa di Castellotti: «Coraggioso andare in Turchia per la libertà»

«Scarcerate subito Gianfranco, sempre in prima linea»
Massa - Anche da Rifondazione Comunista arriva un messaggio di solidarietà per Gianfranco Castellotti, il veterinario massese arrestato a Istanbul. "La federazione provinciale PRC di Massa Carrara esprime la propria solidarietà e il proprio sostegno al compagno e amico Gianfranco Castelliotti – si legge nella nota – attualmente in stato di fermo in Turchia. Chi conosce Gianfranco, ne conosce l'impegno, la presenza e l'umanità verso ogni forma di
repressione, sia politica che sociale. Spesso in prima linea nelle lotte operaie del nostro territorio, senza mai scendere nello scontro fisico ma colpendo di fioretto con i suoi interventi sempre precisi e puntuali contro il capitalismo e il fascismo. Nessuno, se non spinto da grande umanità e voglia di libertà si avventura in un paese come la Turchia per dare il proprio contributo contro il governo di Erdogan poiché oggi in In quel paese si rischia l’arresto persino per un solo post di critica sui social network.
Noi di Rifondazione Comunista ci chiediamo come sia possibile che nel pieno di questa deriva
autoritaria e fascista intrapresa dal regime turco, l’Europa se ne stia assolutamente in silenzio
accogliendo Erdogan nelle principali capitali e persino in Vaticano quasi che fosse uno statista
democratico invece di sanzionarlo per le barbarie perpetrate. Auspicandoci di riaverlo presto in Italia ne chiediamo l'immediata scarcerazione"
Domenica 7 ottobre 2018 alle 15:47:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News