Ultimo aggiornamento ore 22.39 del 21 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"Rifiuti altamente tossici e cancerogeni in quella discarica"

È quanto risulta in una perizia presentata in commissione ambiente del Comune di Massa

`Rifiuti altamente tossici e cancerogeni in quella discarica`
Massa - "Rifiuti speciali a tossicità acuta e cancerogeni". È quello che si trova all'interno di una discarica in via dei Limoni a Massa, un'area di proprietà comunale a pochi metri dallo stadio degli Oliveti. La discarica è lì dalla fine degli anni Settanta e fu creata per mettere lì i rifiuti solidi urbani. Quello che non si sapeva è la presenza di questi rifiuti speciali e cancerogeni.

Cosa venuta fuori ieri nel corso della seduta di commissione ambiente del Comune dove il presidente Nicola Cavazzuti ha reso nota una documentazione relativa a una perizia dettagliata di quasi 150 pagine fatta compilare da una società che ha attivato un contenzioso per l'acquisizione del terreno in oggetto. Secondo l'Arpat, quell'area di circa 80 metri cubi, è "esclusa dai siti da bonificare in base al piano regionale del 1993" e poi rientrati tra quelli del piano provinciale di bonifica del 1999 della Regione Toscana.

Per quello che riguarda l'eventuale inquinamento di falde acquifere, dal Comune fanno sapere che le analisi effettuate da Gaia escludono rischi di questo genere. Allo stesso tempo, però, gli uffici comunali avevano richiesto all'amministrazione lo stanziamento di un budget per effettuare ulteriori verifiche che al momento non è stato ancora messo a disposizione.
Giovedì 13 luglio 2017 alle 10:31:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy