Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 09.02 del 17 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Un grande corteo contro l'autostrada dell'acqua | Foto

2 mila firme non bastano per abrogare il progetto, così cittadini e forze politiche scendono in strada

Un grande corteo contro l´autostrada dell´acqua<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/manifestazione-contro-l-autostrada-dell-acqua-189_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Massa - Questo pomeriggio si è tenuta la manifestazione contro l'autostrada dell'acqua, come annunciato da Alfonso Baldi di Acqua alla gola, che ha visto l'adesione di molti cittadini, di tutti i comitati della provincia e della Versilia, ma anche di forze politiche tra cui Forza Nuova e Fratelli d'Italia e della Consigliera regionale Monica Pecori. Il corteo armato di striscioni e slogan è partito da Piazza della Liberazione e ha sfilato lungo le strade della città fino ad arrivare sotto il Comune.

Il progetto, come sappiamo, consiste nel prendere l’acqua dalle viscere delle Apuane e strapparla via, litro dopo litro, per portarla là dove ce n’è bisogno per contrastare la siccità: la Versilia, Viareggio in testa, per poi arrivare fino a Livorno. Ma, come ha spiegato Baldi nella conferenza di lunedì pomeriggio, la città di Viareggio gode di acqua propria, mentre l'acqua di Livorno è inquinata a causa di alcune fabbriche della città. Questo progetto costerebbe 200 milioni di euro che verranno presi direttamente dalle tasche dei cittadini, tramite nuove tasse sulle bollette.

Ma le 2 mila firme raccolte dai vari comitati, come "Mo basta!" e "Acqua alla gola Versilia", non bastano a far cambiare idea al Presidente della Regione Enrico Rossi, che poco tempo fa avrebbe fatto trapelare che il progetto sarebbe stato approvato.

"Siamo qui per contestare questo progetto che ci porterà via la nostra acqua - ha affermato un'esponente del comitato "Acqua alla gola Versilia" - Non è giusto. Cosa lasceremo ai nostri figli?". "Anche noi siamo contrari all'autostrada dell'acqua - ha dichiarato Luana Mencarelli del Movimento 5 Stelle - Questo progetto non è nemmeno sostenuto da degli studi, che in casi come questo sono indispensabili. Ci chiediamo perchè si vadano a prendere 200 milioni di euro per quest'opera quando già i nostri acquedotti perdono da tutte le parti".




Mercoledì 17 gennaio 2018 alle 21:25:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News