Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 12.02 del 22 Agosto 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Troppo in là con l'età per continuare a celebrare le messe, ma i fedeli protestano

Alla parrocchia dell'Ospedale del Cuore scatta la mobilitazione per chiedere al Vescovo di ripensarci

Uomini di chiesa
Troppo in là con l´età per continuare a celebrare le messe, ma i fedeli protestano
Massa - Da lunedì prossimo padre Vincenzo, frate cappuccino, non sarà più presente all’Ospedale del Cuore dove prestava attività spirituale da circa 30 anni. Verrà trasferito su decisione del vescovo Giovanni Santucci, una decisione che ha scatenato la reazione di alcuni fedeli soliti frequentare la cappella dell'Opa. Fra questi c'è Alberto Ruffini, cittadino che presta servizio di volontariato anche per la Misericordia di Massa Carrara. Attraverso una lettera l'uomo chiede al vescovo di rivedere la scelta di trasferire padre Vincenzo in quanto ritenuto troppo anziano per proseguire l'attività. “Padre Vincenzo – scrive Ruffini - non dimostra affatto la sua età, è un uomo dinamico presente 24 ore su 24 nella struttura. In molti anni di attività nell’ospedale del Cuore ha costruito una grande cappella addobbata anche con artistici bassorilievi, continuamente presente nei reparti a portare i sacramenti e soprattutto il conforto spirituale. Non – sottolinea Ruffini - con le solite frasi di circostanza, ma stando vicino ad ammalati e loro familiari. Grande la sua attenzione ed il gran conforto per che dovevano sottoporsi a delicati interventi, insomma non il solito pretonzolo con le solite quattro frasi imparate a memoria stile poesia “Vispa Teresa” ed ora quale ringraziamento riceve il ben servito dal vescovo”. “Auspichiamo un ripensamento nella decisione del vescovo", conclude Ruffini.
Domenica 28 luglio 2019 alle 17:00:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News