Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.51 del 20 Febbraio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Spazio popolare, anche il Comitato salute pubblica urla il suo «no» allo sgombero

«sindaci, aiutateci»
Spazio popolare, anche il Comitato salute pubblica urla il suo «no» allo sgombero
Massa - Fino a venerdì, come riportiamo in altro articolo, l'ordinanza di sgombero dello "Spazio popolare" di Massa è sospesa. Una delle associazioni presenti in quella struttura è il "Comitato Salute Pubblica Massa-Carrara"che in una nota «esprime la propria incredulità e lo sconcerto nello apprendere che l’amministrazione comunale di Massa vuole sgomberare lo spazio popolare di Via San Giuseppe Vecchio. Il comitato è nato in quello spazio che, grazie al recupero del degrado in cui era stato lasciato, è stata una casa accogliente e feconda anche per tante altre realtà associative del nostro territorio».

«Siamo cresciuti – affermano dal Comitato – con la lotta vittoriosa per il mantenimento del distretto sanitario di Villette, che ha visto il coinvolgimento di tutta la popolazione nelle Tende delle Salute. Dopo l’apertura del Noa, che ha contrassegnato il definitivo abbandono della sanità pubblica territoriale, abbiamo allargato poi la nostra attività anche a Carrara, attraverso mobilitazioni, presidi, banchetti, assemblee, raccolte firme, incontri con i sindaci e i dirigenti Asl. Abbiamo ottenuto l’approvazione all’unanimità, da parte del consiglio comunale di Carrara, di un ordine del giorno in 13 punti: un documento che rivendica dalla dirigenza Asl della zona Apuana il rispetto degli impegni, costantemente disattesi, riguardo attivazione delle case della salute, potenziamento dei servizi di radiologia, delle strutture per le cure intermedie e le RSA, dell’assistenza domiciliare, la salvaguardia della scuola infermieri. Il Comitato Salute Pubblica raccoglie cittadini e lavoratori del settore che non vogliono far passare la privatizzazione strisciante della sanità toscana, portata avanti dal governatore Rossi e dall’assessore Saccardi e attuata nel nostro territorio da una dirigenza Asl particolarmente imbelle. Di fronte a questa situazione è particolarmente importante che i sindaci del territorio apuano siano insieme a noi, in prima fila in questa lotta. Sgomberare uno spazio popolare indispensabile ad associazioni e comitati diventa controproducente rispetto al bene della popolazione. È fondamentale che l’amministrazione comunale si renda conto dell’errore e ritiri questo provvedimento, subito!».
Mercoledì 12 dicembre 2018 alle 12:05:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News