Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 10.32 del 27 Gennaio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Ricicleria, Italia Nostra: «Ora risposte sulle procedure messe in campo per la riapertura»

L'associazione ambientalista chiede conto della documentazione relativa al centro di raccolta rifiuti ingoombranti

Rifiuti
Ricicleria, Italia Nostra: «Ora risposte sulle procedure messe in campo per la riapertura»
Massa - Italia Nostra ha appreso dai giornali della riapertura della Ricicleria di Via Dorsale: "si tratta di una notizia positiva" secondo l'associazione "poiché l'impianto consentirà di riportare decoro e pulizia evitando quei cumuli di ri?uti, ai bordi delle strade, che deturpavano l'immagine della città". Ma nel merito chiede anche spiegazioni da parte dell'amministrazione sulle motivazioni per le quali si è resa necessaria la chiusura, ad oggi, dice la sezione locale di italia nostra ancora confuse.

"Il Sindaco, l'Amministratore Unico e gli Assessori competenti (partecipate ed ambiente) hanno, giustamente, pubblicizzato l'evento, invitando gli utenti a recarsi presso il sito, per favorire comportamenti responsabili e per far crescere la sensibilità ambientale; sensibilità che la Comunità, ad ogni modo, ha dimostrato di avere con il grande dibattito sull'escavazione (regolamento sui bacini estrattivi, Pabe) e la manifestazione organizzata per impedire la riapertura delle cave dismesse. La città, probabilmente, avrebbe gradito se gli Amministratori, in occasione della presentazione della "nuova ricicleria", avessero, ?nalmente, risposto alle domande, ai dubbi sollevati sulle cause della chiusura del "vecchio" impianto e sui possibili rischi ambientali che le difformità alla normativa (all'origine del provvedimento dirigenziale di fermo delle attività) potrebbero aver generato".


"Auspicando che le istituzioni competenti diano, un giorno, delle risposte sul passato recente e lontano della Ricicleria, considerando che prima della serrata, improvvisa ed inaspettata, del sito di Via Dorsale sia il Sindaco che l'Assessore Veronica Ravagli non avevano rilevato o comunicato criticità così gravi da determinare, come avvenuto, l'interruzione del servizio sarebbe opportuno, per mera prudenza, che venissero espletate accurate e approfondite veri?che per confermare la correttezza delle procedure e il pieno rispetto della normativa vigente; il fatto che la nuova ricicleria sia già aperta e che l'Amministratore Unico (a cui deve essere riconosciuto il grande merito di aver attirato l'attenzione dell'opinione pubblica sulle lacune del vecchio impianto), insieme al primo cittadino ed agli assessori, abbia riaperto i cancelli infonde una certa tranquillità così come l'assenza di rilievi, per quanto si ricava dai giornali, da parte di Arpat o del dirigente Comunale competente. L'arrivo di un nuovo direttore, di riconosciuta professionalità, oltre all'impegno dell'Amministrazione ha determinato un ottimo risultato. Ora chiediamo, per evitare inutili polemiche, per rassicurare ancor di più cittadini e imprese che il Sindaco, l'Amministratore Porzano, gli Assessori vogliano pubblicamente dar conto del lavoro svolto, delle procedure messe in campo per assolvere alla complessa normativa che disciplina il settore, dei traguardi raggiunti e di quanto resta da fare".
Sabato 11 gennaio 2020 alle 21:06:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-

FOTOGALLERY


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News