Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 21.37 del 15 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Quartiere stazione: un incontro pubblico per la presentazione del progetto

Quartiere stazione: un incontro pubblico per la presentazione del progetto
Massa - Si è svolto nella Sala del Consiglio Comunale di Massa, l'incontro pubblico di presentazione del progetto per la variante al piano regolatore generale finalizzata alla realizzazione del programma integrato d’intervento del comparto stazione.

Il progetto, ancora provvisorio, comprenderà le aree dimesse dell’ex parco ferroviario, i terreni privati limitrofi ai binari, l’ex scalo merci e tutto il tessuto insediativo urbano interessato dall'attraversamento del tracciato ferroviario. "In realtà, il piano è stato pensato nei primi anni 90 quando, a seguito di alcune emanazione normative sia delle Stato che della Regione Toscana, furono avviati i cosiddetti programmi integrati d'intervento - ha spiegato il dirigente alla pianificazione del Comune, l'architetto Venicio Ticciati - Nei primi anni 2000 l'amministrazione di allora, a seguito di questi bandi regionali, che in alcuni casi prevedevano finanziamenti riguardo l'edilizia convenzionata con l'edilizia sociale, decise di fare una manifestazione d'interesse su due zone: quella del Frigido e quella della zona della stazione. Mentre il primo ha trovato un'approvazione finale nel 2013, il secondo per tutte una serie di problematiche connesse anche alla particolarità dell'urbanizzazione e alla necessità di trovare un accordo equilibrato con Rfi sistemi urbani, non è stata realizzata. L'evoluzione sostanziale di questo procedimento adottato nel 2009 chiamato "comparto stazione del programma integrato di intervento", sta nel fatto che adesso siamo arrivati ad un "accordo di pianificazione. Lo scopo di questo intervento - ha continuato Ticciati - è quello di eliminare alcuni problemi connessi alla mobilità a largo raggio che nello specifico comprenderà gli autobus ma anche la creazione di parcheggi. Inoltre verranno eliminate anche alcune forme di degrado, caratterizzanti della zona della stazione, per creare una migliore continuità tra quella che è il centro città e l'area della stazione. E' prevista anche una quota di nuove abitazioni eco sostenibili ed eco compatibili".

Si tratta di un intervento di pianificazione che prevede oltre 13 mila metri quadrati di superficie edificabile suddivisi in residenziale, commerciale, turistico-ricettivo, direzionale e servizi; più di 12 mila metri quadrati di verde; quasi 6 mila metri quadrati di viabilità ed oltre 9 mila metri quadrati destinati a parcheggio per un totale di circa 400 posti macchina.

L'incontro, che ha attirato l'attenzione di molti cittadini, è stato intenso e molto partecipato. Il sindaco Persiani, l'assessore ai lavori pubblici Marco Guidi, gli architetti Ticciati e Lorenzo Tonarelli hanno ascoltato e risposto a tutte le domande delle persone presenti, e hanno accolto anche alcune proposte avanzate riguardo ad un possibile potenziamento dei binari ferroviari della stazione massese. L'impegno dell'amministrazione adesso è quello di incontrare coloro che abitano nei pressi della stazione per capire quali potranno essere le future problematiche. Nel frattempo, chiunque volesse, può consultare la piattaforma online presente sul sito del Comune e accedere ad un form da compilare per inviare eventuali contributi.
Giovedì 28 marzo 2019 alle 08:28:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News