Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 08.06 del 30 Marzo 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Pace, giustizia, libertà e democrazia, aperte le iscrizioni per il premio Ciro Siciliano

Un'opportunità per i giovani per riflettere sul significato della Resistenza. A giugno la cerimonia di premiazione

tutte le informazioni utili
Pace, giustizia, libertà e democrazia, aperte le iscrizioni per il premio Ciro Siciliano
Massa - Giunge alla sua tredicesima edizione il premio “Pace, Giustizia, Libertà, Democrazia, Maresciallo Ciro Siciliano" promosso dall'associazione Eventi sul Frigido, dalla famiglia Siciliano e dall'Arma dei Carabinieri con il patrocinio di: regione Toscana, provincia di Massa Carrara, comune di Massa, Parco Regionale Alpi Apuane e Usp (Ufficio scolastico provinciale Regione Toscana).

Il premio è dedicato al maresciallo Ciro Siciliano, in ricordo del massacro di Forno, uno dei più efferati che i nazi-fascisti perpetrarono in terra apuana. "E da qui vogliamo partire - dichiarano i promotori - affrontando un percorso più ampio, rendendo i giovani coscienti e consapevoli del significato della Resistenza che, attraverso una lotta di civiltà, ha potuto trascrivere nella Costituzione Repubblicana i valori della Giustizia e della Libertà, della Solidarietà e della Pace.
Riteniamo perciò importante un impegno comune per trasmettere tali valori, riaffermandone in forme nuove l’attualità e le eredità positive. Far crescere il dialogo tra le generazioni e le culture è un obiettivo fondamentale per una politica di riequilibrio ed è per questo importante recuperare e non dimenticare quei valori che contrassegnarono la grande stagione della Lotta di Liberazione. Con questa iniziativa intendiamo fornire un arricchimento della memoria che vada oltre la cerimonia commemorativa, e che si proponga anche il coinvolgimento del mondo della scuola per costruire e difendere una memoria storica che sia soprattutto consapevolezza.
Un obiettivo impegnativo ma stimolante, che consentirà ai nostri ragazzi di aprire un confronto con genitori e soprattutto nonni, portando nella scuola ricordi, testimonianze e racconti di quella drammatica epopea".

Il concorso è aperto alle classi, a gruppi di alunni ed a singoli studenti, appartenenti ad uno dei seguenti livelli:
1. Scuole Primarie
2. Scuole Secondarie di Primo Grado
3. Scuole Secondarie di Secondo Grado
Per ogni classe partecipante, gruppo di alunni o singoli studenti, è richiesto il coordinamento di un insegnante.

I manifesti:
I lavori potranno essere eseguiti con qualsiasi tecnica e dovranno essere presentati preferibilmente in cartaceo, con dimensioni standard cm. 50 x 70.
Tra i tre manifesti, dichiarati vincitori, la giura valuterà se presentarne uno all’amministrazione comunale per essere utilizzato come manifesto celebrativo ufficiale per la ricorrenza del 13 giugno 2020 senza obbligo di utilizzo. La data di scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata per il 30 aprile 2020.

I componimenti:
Produzione di un testo scritto, in forma di prosa o poesia, racconto o intervista, anche con produzione multimediale, che illustri la tematica del concorso. La data di scadenza per la presentazione delle opere è fissata sempre per il 30 aprile.

L’Associazione Nazionale Carabinieri, l’Arma dei Carabinieri, l’associazione Anpi di Massa e l’Anvcg di Massa mettono a disposizione i loro archivi e la disponibilità ad effettuare una serie di incontri con le classi e gli studenti interessati ad approfondire la tematica proposta.

La presentazione degli elaborati:
Le classi - o i gruppi di lavoro - e gli studenti che intendono partecipare al concorso dovranno far pervenire il materiale, entro il 30 aprile 2020, al seguente indirizzo:
Ufficio della Cultura - Comune di Massa - Via Porta Fabbrica, 1 – 54100 MASSA
E’ possibile presentarli anche a mano, sempre all’Ufficio Cultura del Comune di Massa.
Tutti i lavori dovranno riportare nome e cognome degli autori, scuola e classe frequentata, e l’indicazione dell’insegnante presentatore.
Si invitano pertanto gli insegnanti delle classi che aderiscono, a valutare e prendere in considerazione ogni lavoro presentato anche da singoli alunni, inviandolo e sottoponendolo al giudizio della commissione esaminatrice del premio. Obiettivo del premio è infatti stimolare alla partecipazione, un numero sempre maggiore di giovani.

I premi:
Manifesto:
• 250 euro 1 premio scuole primarie
• 250 euro 1 premio scuole Secondarie di Primo Grado
• 250 euro 1 premio scuole Secondarie di Secondo Grado
• Targa M° Ciro Siciliano messa a disposizione della famiglia Siciliano
Tra i tre manifesti, dichiarati vincitori, la giuria valuterà se presentarne uno all’amministrazione comunale come manifesto celebrativo ufficiale dell’anniversario dell’eccidio del 13 giugno 2020, senza obbligo di vigilanza.

I componimenti:
• 250 euro 1 premio scuole primarie
• 250 euro 1 premio scuole secondarie di primo grado
• 250 euro 1 premio scuole secondarie di secondo grado

Vi è poi una sezione speciale dedicata al 4° premio della Bontà Maestro Giuseppe Fruzzetti. Un premio che intende comunicare che essere buoni è un pregio e significa avere una marcia in più in un mondo dove spesso è più facile fare del male che del bene. Un obiettivo, quindi, di trasmissione di un messaggio di bontà per contrastare il dilagante fenomeno del bullismo. Il premio sarà attribuito a uno studente o studentessa che si siano particolarmente distinti in atti di generosità e di bontà verso il prossimo. Sarà cura degli insegnanti o delle famiglie segnalare giovani candidati al premio. Saranno inoltre assegnate targhe, coppe ed altri premi messi a disposizione da vari enti.

Tutte le scuole partecipanti riceveranno un attestato e medaglia ricordo della manifestazione.
La cerimonia di premiazione si svolgerà il giorno venerdì 5 Giugno 2020 alle 9.30 presso la Sala della Resistenza, Palazzo Ducale, Piazza degli Aranci, Massa. Informazioni e segreteria del concorso presso Associazione Eventi sul Frigido Angela Maria Fruzzetti, 320 8336417. E-mail: afruzzetti@alice.it.
Giovedì 20 febbraio 2020 alle 15:02:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara







-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News