Ultimo aggiornamento ore 08.53 del 23 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Massa e Bad Kissingen: cerimonia ufficiale per i 57 anni di gemellaggio

È rientrata oggi la delegazione massese presente ogni anno alla “Rakoczy-Fest” in Germania.

Massa e Bad Kissingen: cerimonia ufficiale per i 57 anni di gemellaggio
Massa - È rientrata oggi la delegazione italiana che anche quest'anno è stata presente alla “Rakoczy-Fest” a Bad Kissingen in Germania, città con la quale il Comune di Massa è gemellato da ben 57 anni. Insieme a Elena Mosti, assessore promozione del territorio e pari opportunità è presente il dipendente comunale Paolo Guerra, che si è occupato del gemellaggio e del supporto logistico e gestionale.

“Ringrazio Franco Tortorella – ha detto Mosti – e tutta la squadra operativa formata anche da giovani e bravissime ragazze che durante i giorni della festa sono state allo stand a far gustare prodotti tipici locali del territorio e a dare informazioni turistiche. Grazie anche a MariaGiovanna guerra di Telefono Azzurro, presente per dare una mano, e all'associazione Francigenando Massa e pro loco Massa Antica che ci hanno offerto prodotti tipici naturali e progetti culturali da portare come dono ai sindaci degli altri paesi”. Infatti in Germania, oltre alla delegazione di Bad Kissingen c'è stata la delegazione di Vernon (Francia) e di Eisenstadt (Austria).

Sabato 29 luglio, il sindaco tedesco Kay Blankerburg ha accolto i delegati massesi in una cerimonia ufficiale dove ha paragonato il loro incontro ad un “G4”, basato sull'idea di Europa e di popoli uniti: “Un forum per lo scambio tra queste quattro città che si incontrano in armonia e amicizia – sono state alcune parole del sindaco tedesco – Qui nascono e si sviluppano idee per nuovi progetti di cooperazione(…). In questo periodo segnato dalla crisi, nel quale vengono scosse le fondamenta di un Europa unita e liberale, i gemellaggi vivi rimangono importanti e preziosi, tanto quanto lo erano all'epoca della loro nascita. I gemellaggi –ha aggiunto Blankerburg – hanno dato vita a scambi linguistici tra varie scuole, a viaggi, scambi culturali e sportivi, promuovendo amicizie che hanno allargato orizzonti, da nord e sud da una parte all'altra”.

Parole che l’assessore Mosti ha condiviso: “Credo che i gemellaggi siano davvero momento di integrazione e condivisione – ha spiegato – credo inoltre che siano un ottimo modo per fare turismo, perché il contatto è diretto come dirette sono le informazioni sul territorio che si scambiano tra amministrazioni”.

La “Rakoczy-Fest” ha raccontato di una cittadina in festa, dove in tre giorni sono transitati più di 40mila visitatori, tra musica, birra, balli e sfilate tipici, creando l’occasione per tantissime persone di vedere e visitare lo stand del Comune di Massa, “ assaggiando” tutta la Provincia.
Martedì 1 agosto 2017 alle 15:32:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy