Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Istituzioni più vicine ai disabili: ecco lo sportello informativo di Massa-Carrara

inaugurato in provincia
Istituzioni più vicine ai disabili: ecco lo sportello informativo di Massa-Carrara
Massa - Una delle problematiche principali e quotidiane che rendono ulteriormente difficile la vita delle persone con disabilità e dei loro familiari è la difficoltà ad avere informazioni certe in un luogo predisposto a questo scopo, evitando in questo modo la perdita di tempo e di energie a chi nella vita di tutti i giorni ha già necessità di più tempo. Per dare una risposta a questa esigenza è stato inaugurato all’ingresso del Palazzo Ducale di Massa lo sportello informativo scolastico per le persone con disabilità, ospitato all’interno dell’Ufficio relazioni con il pubblico della Provincia di Massa-Carrara.

Lo sportello è uno degli obiettivi già raggiunti dalla Consulta Provinciale delle persone con disabilità, insediatasi a marzo 2018 dopo un percorso avviato da associazioni e Provincia nei mesi precedenti. Funzionerà a partire dalla ripresa dopo le vacanze natalizie: sarà aperto il mercoledì pomeriggio dalle 15 alle 17 e sarà gestito da docenti e non docenti volontari sotto la responsabilità della professoressa Shara Ginepri. E’ un po’ l’unione che fa la forza che ha visto collaborare istituzioni, mondo della scuola e le varie componenti della Consulta. Alla semplice cerimonia in cui è stata scoperta la targa del nuovo sportello erano presenti il presidente della Provincia,Gianni Lorenzetti, che ha fatto gli onori di casa, Pierangelo Tozzi, presidente della consulta, l’onorevole Cosimo Ferri, il consigliere regionale Giacomo Bugliani e, per l’Ufficio scolastico provinciale, Giuliana Opromolla.

“Con questo sportello – ha dichiarato il presidente della Consulta Tozzi – mettiamo a disposizione un servizio che non vuol sostituire un qualcosa che già esiste, ma essere un punto di ascolto, un luogo dove trovare le informazioni di base per indirizzare meglio quanti ne hanno necessità evitando che si rubi loro il tempo. È il raggiungimento di uno dei punti che ci eravamo dati come Consulta e che rende effettivo il tema centrale della nostra missione che avevamo riassunto in un motto: ‘dalla persona alla comunità’ per fare uscire dalla sfera familiare la problematica della disabilità e condividerla con la società nella consapevolezza che non è una malattia ma una condizione di vita”. Soddisfazione e piena disponibilità da parte di tutti i rappresentanti istituzionali intervenuti per quella che, come ha dichiarato il presidente della Provincia, Gianni Lorenzetti, è stata fin dall’inizio “una scommessa non così facile da vincere. Abbiamo iniziato questo percorso cercando prima di tutto quali potevano essere i temi di nostra competenza per poter dare il via all’istituzione della Consulta. Lo abbiamo individuato nella scuola e da lì siamo partiti per costituirla e vedere con sorpresa l’ampia e varia risposta al nostro bando. Abbiamo per così dire dato il la, poi è nata una consulta comunale a Carrara ed ora anche Massa si sta attrezzando. Oggi raccogliamo un frutto concreto di quel seme gettato”.
Domenica 16 dicembre 2018 alle 14:26:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News