Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il ponte Trieste non sta bene, serve uno studio di vulnerabilità sismica

È quanto emerso dopo il sopralluogo dell'assessore ai lavori pubblici di Massa Marco Guidi

RICHIESTA MAPPATURA DI TUTTI I PONTI
Il ponte Trieste non sta bene, serve uno studio di vulnerabilità sismica
Massa - Sarà necessario uno studio di vulnerabilità sismica del ponte di via Trieste a Massa. È quanto emerso dal sopralluogo realizzato questa mattina sul ponte, che collega il centro di Massa con la strada della Foce, dall'assessore ai lavori pubblici, Marco Guidi. Il ponte, al centro di lavori per la messa in sicurezza nel 2015 dopo la scoperta di alcune lesioni strutturali nel 2013, torna ad essere sottoposto ad alcune verifiche a seguito del drammatico epilogo che ha investito Genova negli ultimi giorni.

«Non ci sono problemi strutturali – ha spiegato l'assessore al termine del controllo – ma le infiltrazioni d'acqua nella parte sottostante del ponte, quelle che nel 2013 avevano allarmato e sottolineato la necessità di rivedere la messa in sicurezza della costruzione, non sono state interamente eliminate e saranno necessari successivi interventi per poter essere sicuri della sua stabilità». In calendario l'amministrazione Persiani ha infatti inserito uno studio di vulnerabilità sismica, cioè un esame in grado di determinare la predisposizione della costruzione a subire danneggiamenti e crolli. L'intervento di messa in sicurezza del 2015 prevedeva il consolidamento strutturale dell'arcata centrale del ponte, che aveva mostrato lesioni a causa delle infiltrazioni d'acqua all'interno della struttura, e includeva la realizzazione di una serie di nuove strutture di appoggio per le travi degli archi, in sostituzione definitiva degli appoggi originali al fine di contrastare fenomeni di cedimento. A seguito dei lavori di messa in sicurezza del ponte la viabilità era stata rimodulata e consentita solo alle autovetture.

L'assessore ai lavori pubblici ha richiesto inoltre una mappatura di tutti i ponti presenti nel Comune di Massa, anche quelli in concessione di Autostrade per l'Italia. Non ha presentato problematiche, secondo Guidi, il ponte di Castagnola che si trova poco sotto quello di via Trieste.
Venerdì 17 agosto 2018 alle 16:54:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News