Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.00 del 8 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Ecco "Samaritan", il robot per sanificare gli ambienti dell'Opa

Via alla fase operativa per il progetto sostenuto dalla Fondazione Marmo, realizzato grazie alla Fondazione filantropica 'Il Talento all’Opera', e nata su iniziativa della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

intelligenza artificiale
Ecco `Samaritan`, il robot per sanificare gli ambienti dell´Opa
Massa - Avvio della fase operativa per 'Samaritan', il progetto sostenuto dalla Fondazione Marmo di Carrara, realizzato grazie alla Fondazione filantropica 'Il Talento all’Opera', e nata su iniziativa della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Un’alleanza virtuosa per dare risposte immediate alla nuova fase dell’emergenza Covid-19. La disinfezione di ambienti e superfici, infatti, è stata indicata come una delle azioni più efficaci per limitare la circolazione e la persistenza del virus. La robotica può dare un contributo significativo, per svolgere questa operazione nella maniera più efficace.

A Massa, da oggi, all’ospedale del cuore “Pasquinucci”, “Samaritan” inizia il suo utilizzo sperimentale “il cui obiettivo – spiegano gli esperti - è sanificare e disinfettare ambienti e superfici, attraverso l’impiego di lampade a raggi ultravioletti UV-C. Il robot potrà essere usato per la disinfezione all’interno di sale operatorie, sale di attesa, pronto soccorso e in qualunque altro luogo dove si possono creare assembramenti, con il conseguente aumento del rischio di trasmissione del virus”.

Il robot mobile, ribattezzato “Mover-UVC”, alla cui sperimentazione a Massa collabora Co-Robotics, azienda spin off della Scuola Superiore Sant’Anna, è in grado di spostarsi in sicurezza, grazie alle sue quattro ruote, e può essere comandato a distanza da un operatore. Le lampade UV-C garantiscono una sanificazione efficace e, grazie ad algoritmi di intelligenza artificiale, può svolgere le operazioni rispettando un’assoluta sicurezza per operatori e pazienti. Il robot può essere tele-operato, ovvero mosso a distanza da un operatore ed è in grado di muoversi in sicurezza, evitando ostacoli e urti contro persone e oggetti. Il sistema robotico è dotato di una telecamera 3D che, con l’utilizzo di algoritmi intelligenti di visione, è in grado di riconoscere la presenza di persone e di caratterizzare gli ambienti di lavoro, garantendo l’incolumità delle persone e l’ottimizzazione della disinfezione. Il controllo e l’automatizzazione delle operazioni da parte degli operatori sarà reso più facile e intuitivo attraverso una opportuna app che si collega al robot.

LUCREZIA MAGLIO

Giovedì 25 giugno 2020 alle 21:22:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News