LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Bandiera Blu anche per Marina di Massa

In pratica sono in tutto quasi 8 chilometri di mare da Bandiera Blu con una piccola eccezione, che si trascina dietro vecchi problemi, circa 200 metri di spiaggia dalla foce del Magliano alla Conca d’Oro

Bandiera Blu anche per Marina di Massa
Massa - La Bandiera Blu sventolerà anche quest’anno sulla nostra costa: per il terzo anno di fila, infatti, il mare e la riviera massese hanno ottenuto il vessillo della Foundation for enviromental education (Fee), certificato di ‘eccellenza’ che testimonia la qualità delle acque di balneazione ed è garanzia dei servizi offerti ai turisti e di sostenibilità ambientale. Sono oltre 30 i criteri sui quali si basa la decisione della giuria dell’organismo internazionale e vanno dalle spiagge accessibili ai disabili fino alla raccolta differenziata, passando per illuminazione e, ovviamente, una qualità delle acque eccellente che rappresenta la condizione essenziale (ma non sufficiente, da sola) per ottenere la Bandiera Blu.

Un riconoscimento ambito, un veicolo di promozione turistica che supera i confini nazionali, che il Comune di Massa ha inseguito da anni e anni e che ha finalmente ottenuto per la prima volta nel 2016. Oggi i rappresentanti del Comune sono stati a Roma per la cerimonia della 32esima edizione della Bandiera Blu che ha consegnato alla costa massese il terzo vessillo consecutivo. La Bandiera potrà sventolare su quasi tutto il litorale, certificati dai punti di campionamento Arpat Ronchi Levante, Ronchi Ponente, Sinistra Brugiano, Marina Centro, Destra Frigido, Sinistra Frigido, Campeggi, Ricortola, Marina Ponente, Destra Brugiano. .

“Aver ottenuto il terzo vessillo consecutivo ci riempie di orgoglio – sottolinea il vice sindaco Uilian Berti – e testimonia il buon lavoro fatto fino a oggi dalla giunta e dagli uffici tecnici in stretta sinergia con gli operatori di categoria: una collaborazione essenziale per rispettare tutti i parametri e i requisiti richiesti dal bando per la Bandiera Blu, dall’ambiente ai servizi, dalla depurazione delle acque ai rifiuti, dalle piste ciclabili agli spazi verdi fino all’offerta degli alberghi e degli stabilimenti balneari. Per questo la Bandiera Blu è importante: perché ci permette di promuovere al meglio la nostra costa e mette insieme il meglio delle capacità e delle professionalità che la costa offre sotto il profilo del turismo balneare”.

In pratica sono in tutto quasi 8 chilometri di mare da Bandiera Blu con una piccola eccezione, che si trascina dietro vecchi problemi, circa 200 metri di spiaggia dalla foce del Magliano alla Conca d’Oro: “Un tratto di mare che in passato ha sempre sofferto il problema degli scarichi abusivi nel fosso – prosegue Berti -. Abbiamo lavorato molto, in questi anni, per superare questa criticità. Gaia sta già relizzando la nuova fognatura di Ronchi Poveromo, con un investimento di circa 4 ml di euro. Abbiamo inoltre potenziato i controlli e gli effetti si vedono. Gli ultimi campionamenti ci dicono che in quel tratto di mare la classificazione è migliorata. Siamo fiduciosi per il prossimo anno di ottenere così una Bandiera Blu senza interruzioni su tutta la costa. Aver ottenuto per il terzo anno il vessillo – conclude Berti – è un obiettivo prestigioso ma è anche uno stimolo a fare meglio nei prossimi anni, a offrire più servizi, più decoro e più pulizia, acque sempre più pulite, in stretta collaborazione con chi sul territorio vive e lavora. Con la collaborazione di tutti, degli organismi deputati al controllo, dei cittadini e degli operatori di categoria,  possiamo fare sempre meglio”.
Lunedì 7 maggio 2018 alle 18:28:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News