Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Anche Massa diventa "Plastic free", bandite stoviglie monouso e cannucce

Anche Massa diventa `Plastic free`, bandite stoviglie monouso e cannucce
Massa - In anticipo di tre anni rispetto al resto d'Europa, la Toscana ha deciso di bandire gli oggetti di plastica "usa e getta" dalle spiagge regionali lanciando la campagna "Toscana plastic free" e #spiaggepulite. La campagna è partita ufficialmente, alla presenza delle autorità regionali, dai litorali di Viareggio e Castiglione della Pescaia ma tutti i Comuni della Toscana hanno già disposto provvedimenti che disciplinano i comportamenti volti a tutelare l'ambiente marino e liberare mare e spiagge da materiali inquinanti che oltre a mettere a rischio la sopravvivenza di piante e animali creano danno anche dal punto di vista turistico e sociale.
L'atto "plastic free" del Comune di Massa è l'ordinanza n. 592 del 24.07.2019. Con tale provvedimento viene vietato l'uso di contenitori, mescolatori per bevande, aste a sostegno di palloncini, cannucce e stoviglie in plastica monouso nei lidi, nelle spiagge, nei parchi e nelle aree protette. Analogo divieto vale per le manifestazioni fieristiche, le sagre e i mercati organizzati o finanziati da Regione o enti locali. Il divieto riguarda tanto la vendita di oggetti in plastica "usa e getta" da parte degli stabilimenti balneari quanto il loro utilizzo da parte delle singole persone (per capire posate o piatti in plastica portati da casa).

Piuttosto elevate le sanzioni per quanti non rispetteranno le nuove regole in vigore: si va da un minimo di € 25,00 ad un massimo di € 3.098,00 in base alla violazione compiuta.

Su richiesta di ANCI Toscana, la Regione ha chiarito che non rientrano nel divieto il commercio e la vendita di prodotti preconfezionati (es. gelati, brick acqua/tè, bottiglie, ...) ed il loro utilizzo nelle spiagge e nei lidi da parte dei cittadini. Una volta utilizzati è vietato, però, ovviamente, l'abbandono dei contenitori al di fuori degli appositi raccoglitori di rifiuti.
Mercoledì 31 luglio 2019 alle 08:24:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News