Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.06 del 17 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

“Un ospedale in piazza per la prevenzione”: 386 le persone visitate

La giornata di prevenzione della Misericordia e Solidarietà è progresso in piazza Aranci. Plauso di forze politiche e sociali.

“Un ospedale in piazza per la prevenzione”: 386 le persone visitate
Massa - 386 le persone che domenica mattina si sono presentate agli ambulatori appositamente allestiti in piazza Aranci in occasione dell’annunciata giornata regionale dal titolo: “La prevenzione torna in piazza Aranci: gli specialisti incontrano la popolazione e fanno gli screening (gratuiti) per continuare anche nel 2018 con la prevenzione del rischio cardio vascolare, ictus , tumore al seno; e….” , visti i risultati (foto e filmati parlano chiaro) è meglio ridefinire il titolo: “Un ospedale in piazza per la prevenzione”. L’evento ,aperto dal prefetto Enrico Ricci, dal sindaco Alessandro Volpi, dal consigliere Giacomo Bugliani (in rappresentanza dell’Assessore alla sanità della Toscana) da Oliviero Bigini, presidente Anpi, da Giorgia Podestà assessore al sociale del Comune di Montignoso, da Roberto Cocci presidente regionale Federazione Associazioni Toscane Diabetici si è tenuto, su iniziativa della dottoressa Maria Laura Valcelli Direttore sanitario e responsabile scientifico dell’evento e medico del 118, concretizzato, poi, della locale Fraternita di Misericordia coordinata dal commissario Bruno Ciuffi e dal coordinatore provinciale Fausto Casotti con la fattiva collaborazione dell’associazione “Solidarietà è progresso” rappresentata, per l’occasione dal vice presidente Francesco Mandorli.

In piazza anche il l 118 di Massa con l’auto medica e con il moderno P.M.A. cioè il Punto medico Avanzato modernamente attrezzato. Nell’occasione il personale sanitario presente coordinato dal responsabile provinciale dottor Umberto Roberto Vatteroni hanno mostrato ed illustrato gli stumentari del Pma, l’auto medica con la strumentazione per la telemedicina, la jeep del soccorso cave e le varie apparecchiature di soccorso. Il bilancio ha registrato sedici casi sospetti di donne visitate al seno che mercoledì effettueranno l’ecografia gratuita; molti i le pressioni “alte ”e le glicemie fuori norma oltre ad alterazioni dei tracciati ecg ed ai doppler della carotidi.
Martedì 30 gennaio 2018 alle 13:16:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News