Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.01 del 25 Maggio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Gli allenatori di calcio al tempo del covid19

Le parole del Presidente dell'Aiac apuana Roberto Taponecco

Massa-Carrara - Non solo i giocatori ai box ma anche i tanti allenatori dell'Aiac (Associazione Italiana Allenatori di calcio) apuana. Le parole del Presidente provinciale Roberto Taponecco.

"La mia opinione come uomo come mister e ferma. Ritengo fondamentale la considerazione primaria della difesa della salute, il calcio è un gioco e va visto come tale. Le diverse opinioni sentite ,espresse ,in questi giorni sono frutto di fattori ,angolazioni, ma sopratutto interessi diversi,partendo dal nostro mondo quello giovanile ,quello dilettante,il mondo dei più ,dove le speranze ,le gioie ,le delusioni sono vissute con intensità e sincerità assoluta. Diventa difficile nel contesto della realtà della vita vissuta in questo momento del Covid. , immaginarsi allenamenti e gare, momenti dove la preoccupazione diventa fattore primario in riferimento alla gioia vissuta in campo dei giovani calciatori,la preoccupazione prevarrebbe sicuramente,senza considerare che il calcio rimane un gioco unico,dove agonismo tecnica ,tattica condizione fisica qualità caratteriali si fondono velocemente e cambiano continuamente fra di loro,contatti, abbracci , e quant'altro come sarebbero attuati e pensati.

Altro fattore , rimane come organizzare gli allenamenti ,spazi ,contatti ,docce ,assembramenti ,atleti e accompagnatori, come rimediare ?. La mia proposta come mister rimane equilibrata e attuabile ,allenamento personalizzato,attuato in base alla completa valutazione delle qualità/ carenze del giovane calciatore,,schede tecniche personali che oggi anche nelle nostre società dovrebbero essere in uso. Quelli di Responsabili tecnici ed allenatori sono incarichi ,ruoli importanti,si tracciano progetti ,programmi in linea con eta categorie ,caratteristiche dei propri calciatori, alleniamoci a casa propria seguendo indicazioni p. Ho inviato all'Aiac nazionale una proposta da attuare assieme alla FIGC , una proposta dettagliata con procedure relative e tempi di intervento per aiutare le società Dilettanti e di settore giovanile speriamoche la richiesta d'aiuto venga percepita."

Lunedì 4 maggio 2020 alle 16:39:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Vota il miglior numero 7 della storia della Carrarese


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News