Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 09.13 del 12 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Una "banca delle sabbie" per salvare le spiagge apuane

La mozione è stata presentata in Consiglio regionale dal gruppo Sì Toscana. Bugliani (Pd): «Necessario sostenere soluzioni più adeguate per l’ambiente e funzionali a economia circolare»

sì agli ecodragaggi
Una `banca delle sabbie` per salvare le spiagge apuane
Massa-Carrara - Sviluppo costiero, ok alla mozione regionale per gli ecodragaggi e la Banca delle sabbie. Sull'argomento interviene il consigliere Giacomo Bugliani (Pd) che illustra i vantaggi per il litorale apuano. «La Toscana – afferma – è da tempo impegnata per contrastare l’erosione costiera, fenomeno particolarmente sentito nel litorale di Massa-Carrara. Così come per un efficiente sistema portuale risulta fondamentale garantire efficaci operazioni di dragaggio per la pulizia e il mantenimento della profondità dei fondali marini e per eventuali ampliamenti. Con questa mozione sollecitiamo la Regione a farsi capofila del progetto ‘Banca delle sabbie’ per mettere in campo e sviluppare un circolo virtuoso tra interventi di dragaggio e di ripascimento sostenibili. La Toscana sostiene con forza l’economia circolare e con una legge ad hoc abbiamo inserito questo principio anche nello statuto regionale, per guidare le politiche di sviluppo in questo senso. Assume quindi ancora maggiore importanza un’azione finalizzata a mettere in diretto contatto aziende e enti che si occupano di ripascimento con chi recupera sabbie in maniera virtuosa e pulita. Dando per assodata, inoltre, la necessità di procedere costantemente a operazioni di dragaggio, abbiamo voluto porre l’accento su modalità maggiormente sostenibili per l’ambiente, gli ecodragaggi appunto, tecnologia italiana sviluppata in Toscana e validata dal Ministero dell’Ambiente, che possano andare a sostituire tecnologie ormai superate. Le ricadute ambientali ed economiche per il nostro territorio sarebbero quindi evidenti, si consentirebbe di rendere funzionale per lo sviluppo una necessità ambientale come il ripascimento e nel contempo si metterebbero in campo le sperimentazioni più sostenibili per portare avanti azioni assolutamente necessarie per la crescita del nostro porto, come le operazioni di dragaggio».

Bugliani ha sottoscritto la mozione “Banca delle Sabbie e utilizzo dell’ecodragaggio per coniugare qualità ambientale, sviluppo costiero e sviluppo”, iniziativa del gruppo Sì Toscana, approvata nella seduta odierna dell’assemblea toscana.
Mercoledì 5 dicembre 2018 alle 14:59:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News