Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 13.32 del 23 Gennaio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Piano Cave, l'adozione è prorogata al 30 giugno 2019

Bugliani (Pd): «Tempo e strumenti per approdare a risultato il più possibile condiviso». Giannarelli (M5s): «Consentirà ampio confronto con tutti i lavoratori del settore»

la decisione del consiglio regionale
Piano Cave, l´adozione è prorogata al 30 giugno 2019
Massa-Carrara - È ufficiale, è prorogato al 30 giugno 2019 – dal 31 dicembre 2018 inizialmente previsto – il termine per l’adozione del piano Cave, strumento di programmazione e pianificazione dell’attività di escavazione nel territorio regionale. Lo prevede un emendamento alla legge di manutenzione dell’ordinamento regionale 2018, approvata nell'ultima seduta del Consiglio regionale.

“Con l’emendamento alla legge manutenzione che abbiamo licenziato – ha affermato Giacomo Bugliani, consigliere Pd e presidente commissione Affari istituzionali – proroghiamo i termini per l’adozione del piano regionale cave al fine di un efficace completamento del percorso di concertazione. – spiega Bugliani – è fondamentale mettere in campo un confronto quanto più possibile esaustivo con tutti gli attori coinvolti trattandosi di un piano regionale che si pone l’obiettivo di regolare in maniera puntuale il comparto lapideo. La priorità è tenere in equilibrio un territorio, contemperandone le esigenze e garantendone lo sviluppo. La politica deve riuscire a rispondere nel modo migliore alle istanze di tutti, istituzioni, associazioni di categoria, imprese, sindacati, lavoratori e cittadini. In questo modo il Consiglio regionale avrà il tempo necessario e gli strumenti adeguati per poter lavorare nel modo più accurato su questo provvedimento, apportarvi le necessarie modifiche e approdare a un testo il più possibile condiviso, adottando decisioni che trovino il consenso di tutti gli interlocutori”.

E sull'argomento cave interviene anche il capogruppo in Consiglio regionale del M5s, Giacomo Giannarelli, che in una lettera di auguri natalizi evidenzia il suo impegno per Carrara: «Carrara è marmo. Ma anche turismo, ambiente, cultura e paesaggi mozzafiato. Questo 2018 l’ho dedicato con forza e passione anche alla mia terra di origine. Da carrarino doc quale sono ho sempre sostenuto l’attività delle cave, luogo simbolo della nostra comunità. Ultimo esempio ne è stato la missiva inviata all’assessore Ceccarelli il 18 dicembre scorso: chiedevo la proroga del piano cave, così da consentire un ampio confronto con tutti i lavoratori del settore. Un passo imprescindibile per lo sviluppo della nostra terra. Tutto il 2018 è stato dedicato a un incessante lavoro di squadra. Assieme ai molti altri amici e colleghi istituzionali abbiamo pensato alla tutela dell’ambiente e dei posti di lavoro nel settore dell’estrazione del marmo: penso al prezioso accordo con la Regione – sostenuto da tutti i sindacati – sul 58bis».

«Ma Carrara non è solo marmo. È anche cultura – prosegue il consigliere pentastellato – con il seguito della nostra mozione approvata in Regione e dedicata alla nascita dei percorsi danteschi; è turismo, con la passione per i dettagli, la tutela e la crescita del settore balneare. Carrara è anche welfare, con attenzione alle politiche edilizia scolastica sicura e studiata per andare incontro alle esigenze di tutti: l’analisi di vulnerabilità sismica dei plessi presenti nel nostro territorio avviata dal Comune è un fiore all’occhiello. Così come la lungimiranza dimostrata con l’annunciato coinvolgimento dei cittadini in quelle che saranno le scelte relative ai nuovi edifici scolastici. Insomma, di cose fatte per Carrara e per i carrarini ce ne sono state molte. E molte altre arriveranno. Sì, perché la politica è passione, tenacia, idee. Ma è anche cuore. E il mio batte per Carrara, la mia terra. La nostra. Buon Natale a tutti».
Lunedì 24 dicembre 2018 alle 13:06:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News