Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 00.13 del 18 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Noa, 33 morti in 21 giorni: la questione arriva in Parlamento

La deputata di Forza Italia Deborah Bergamini ha presentato interrogazione al ministro della salute Giulia Grillo

INDAGINI IN CORSO
Noa, 33 morti in 21 giorni: la questione arriva in Parlamento
Massa-Carrara - Dopo l’esposto sulle 33 morti sospette presentato dal presidente del Consiglio comunale di Massa, Stefano Benedetti (Forza Italia), arriva anche l’interrogazione della deputata toscana Deborah Bergamini al ministro della salute Giulia Grillo. “In soli 21 giorni - si legge nell’interrogazione parlamentare - tra il 20 dicembre 2017 e il 10 gennaio 2018, sono morti 33 pazienti, tutti ricoverati nel medesimo reparto, per lo più anziani di 70, 80 e 90 anni, ma anche un sessantenne e due cinquantenni, affetti da varie patologie”. “Morti”, secondo l’esposto presentato da Benedetti e menzionato da Bergamini, che potrebbero aver “contratto batteri intestinali all'interno della struttura”.

Per questo, chiede la deputata di Forza Italia, “se il ministro interrogato sia a conoscenza dei fatti esposti in premessa, quali iniziative di propria competenza intenda porre in essere per fare luce sulla vicenda, e se non ritenga urgente avviare un'ispezione che coinvolga la struttura dell'Ospedale delle Apuane di Massa, volta a chiarire i reali motivi di una casistica così drammatica”.

"Ricordo – fanno sapere dal partito azzurro – che l'onorevole Bergamini, in data 27 febbraio 2018, fu allontanata, assieme a delegazione di Forza Italia Massa, dall'ospedale perché era vietato fare sopralluoghi in campagna elettorale negli ambienti pubblici. A quanto ci disse Biselli, era una regola della Regione Toscana, che controllata nell'immediato, appurammo non esisteva. Marco Stella stesso fece un intervento in Regione circa questa presunta normativa. Tutti siamo stati in questura a testimoniare, compresa l'onorevole Bergamini".
Venerdì 21 settembre 2018 alle 12:11:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News