Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.44 del 15 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il Mgs al sindaco Persiani: "L'emergenza ambientale non si combatte con le dirette facebook e i selfie"

Il Mgs al sindaco Persiani: `L´emergenza ambientale non si combatte con le dirette facebook e i selfie`
Massa-Carrara - Qualche settimana fa, il Movimento Giovanile della Sinistra di Massa, di fronte ai disastri climatici che hanno colpito il pianeta, ha deciso di indirizzare una lettera aperta al sindaco di Massa Francesco Persiani e al presidente della provincia e sindaco di Montignoso Gianni Lorenzetti, chiedendo una presa di posizione forte sul tema ambientale e sull’emissione dello stato di emergenza climatica.

“Ringraziamo Lorenzetti per la sensibilità e l’attenzione verso un tema di primaria importanza come l’ambiente. Comprendiamo, inoltre, i limiti istituzionali imposti dalla riforma “Del Rio”, ma ogni autorità a prescindere dalle competenze, ha il dovere di sensibilizzare l’opinione pubblica su temi che la riguardano direttamente, cosa che Lorenzetti ha fatto – ha scritto in una nota il segretario provinciale di Mgs, Cosmo Paolini – Apprezziamo, infine, il lavoro che ha svolto finora da Sindaco di Montignoso, trasformando il sistema di raccolta differenziata in un esempio virtuoso a livello regionale e mettendo in campo una serie di proposte volte alla riduzione dei consumi energetici”.

“A Massa, purtroppo, le emergenze ambientali sono numerose – ha continuato il segretario della Sinistra Giovanile - dall’ erosione delle costa alle frane in montagna, dall’ escavazione incontrollata all’inquinamento dei corsi d’acqua e della falda, dal riciclo dei rifiuti allo smaltimento dell’amianto. Per risolvere questi problemi non basta una diretta facebook o un selfie, come stanno facendo alcuni amministratori della attuale maggioranza. Servono piuttosto interventi mirati e un impegno continuativo per attuare una svolta in questa città. Per questo abbiamo chiesto al sindaco Persiani di emettere lo stato di emergenza climatica, una misura che sensibilizzerebbe davvero la cittadinanza sul tema e garantirebbe fin da subito una riduzione delle emissioni”.
“Immaginiamo che il Sindaco non ci abbia ancora potuto rispondere a causa dei numerosi impegni – ha concluso Paolini - Per cui attendiamo fiduciosi una presa di posizione da parte sua, ribadendo la nostra disponibilità ad incontrarlo. Tali questioni a prescindere dall’appartenenza politica, riguardano le condizioni di vita di tutti i cittadini e non possono essere lasciate irrisolte”.


Venerdì 13 settembre 2019 alle 19:21:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News