Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Fratelli D'Italia a Governo e Regione: «Subito 1000 euro al mese alle famiglie toscane»

La proposta del coordinamento provinciale del partito. "I 400 milioni annunciati dal governo sono un'elemosina"

l'emergenza economica
Fratelli D´Italia a Governo e Regione: «Subito 1000 euro al mese alle famiglie toscane»
Massa-Carrara - Subito 1000 euro al mese nei conti correnti delle famiglie italiane. Questa la proposta di Fratelli d'Italia Massa Carrara al Governo e alla Regione Toscana. "I 400 milioni annunciati dal governo PD/5 Stelle sono un'elemosina - afferma il partito - per di più consegnati sotto forma di buoni spesa da distribuire attraverso i canali dei servizi sociali. Riteniamo inaccettabile, oltre che sbagliato in un momento di forte difficoltà, con la chiusura delle attività lavorative, che le famiglie italiane non abbiamo la disponibilità di denaro liquido da spendere per poter far fronte alle esigenze quotidiane. Il sistema dei buoni spesa veicolati attraverso i servizi sociali, non solo creerà problemi ai Comuni, che già si trovano a dover affrontare in prima linea l'emergenza sanitaria, ma poterà molte famiglie a non usufruire di questa possibilità.

Ancora una volta - conclude il coordinamento provinciale di Fratelli d'Italia - il governo PD/5 Stelle ha dimostrato di non essere in grado di comprendere le reali esigenze delle famiglie e dei cittadini. Speriamo che la nostra proposta di dare 1000 euro al mese alle famiglie venga accolta, solo applicando questa soluzione eviteremo che l'emergenza sanitaria divenga anche emergenza sociale".
Lunedì 30 marzo 2020 alle 13:23:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News