Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 16.31 del 20 Settembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

COME SI VOTA / Europee e amministrative, urne aperte a Massa-Carrara

Quindici le liste per il rinnovo dell'Europarlamento, ventitré per le elezioni comunali in Lunigiana per la scelta di nove nuovi sindaci

si vota dalle 7 alle 23
Massa-Carrara - Urne aperte in tutta Italia per il rinnovo dei membri del Parlamento Europeo e, a Massa-Carrara, per l'elezione di nove sindaci di altrettanti comuni della Lunigiana: Fivizzano, Fosdinovo, Licciana Nardi, Casola, Filattiera, Comano, Tresana, Bagnone e Podenzana.

EUROPEE – Possono votare tutti i cittadini italiani maggiorenni iscritti nelle liste elettorali e i cittadini comunitari residenti a Massa-Carrara che hanno richiesto di votare per i candidati italiani al Parlamento Europeo. Agli iscritti all'Aire (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) residenti in Paesi non appartenenti all’Unione Europea ai quali è stata inviata una cartolina di avviso dello svolgimento delle consultazioni elettorali.
Modalità di voto - Nella Circoscrizione Italia Centrale la scheda è di colore fucsia (il facsimile nell'immagine allegata). Le liste per cui è possibile esprimere il voto sono 15. L’elettore voterà tracciando un segno o una croce sul simbolo prescelto senza invadere i simboli vicini. E’ possibile esprimere fino a tre preferenze scrivendo cognome (o cognome e nome) dei candidati nell’apposita riga a fianco della lista prescelta. La Legge 65 del 24/04/2014 recante disposizioni in materia di garanzie per la rappresentanza di genere, prevede che nel caso di due o tre preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e terza preferenza. Le operazioni di spoglio inizieranno dalle ore 23 di domenica 26 maggio.

AMMINISTRATIVE – Come si vota in Lunigiana, dove tutti i comuni sono sotto i 15mila abitanti. Nei comuni con popolazione compresa tra 5.000 e 15.000 abitanti (in questa fattispecie rientra solo Fivizzano), ciascun elettore può esprimere, nelle apposite righe stampate sotto il medesimo contrassegno, uno o due voti di preferenza, scrivendo il cognome di non più di due candidati compresi nella lista collegata al candidato alla carica di sindaco prescelto. Nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l'annullamento della seconda preferenza. Per i comuni inferiori ai 5.000 abitanti (gli altri 8 comuni) si può esprimere la preferenza per un candidato al consiglio comunale, scrivendo il cognome nella apposita riga sotto al simbolo della lista. Quando l’elettore omette il voto al contrassegno di lista, ma esprime correttamente il voto di preferenza per un candidato a consigliere, s’intende validamente votata: la lista a cui appartiene il candidato votato; il candidato a consigliere votato; il candidato sindaco, collegato con la lista a cui appartiene il candidato consigliere votato. Il voto al candidato sindaco vale anche come voto alla lista collegata non essendo previsto il cosiddetto “voto disgiunto”. Alla lista dei candidati a consigliere comunale sono assegnati tanti voti quanti sono i voti conseguiti dal candidato sindaco a questa collegato. La ripartizione dei seggi fra le liste di candidati è effettuata dopo la proclamazione dell’elezione del sindaco. Alla lista collegata al sindaco eletto sono attribuiti due terzi dei seggi assegnati al consiglio. I restanti seggi sono ripartiti proporzionalmente fra le altre liste.

Cosa occorre per votare - L’elettore dovrà presentarsi al proprio seggio munito della tessera elettorale e di un documento di riconoscimento. Qualora nella tessera elettorale fossero esauriti gli spazi, o in caso di smarrimento o furto, l’elettore potrà, fin da oggi, procurarsi una nuova tessera recandosi presso l’Ufficio Elettorale secondo gli orari reperibili sui siti dei Comuni di residenza.
Domenica 26 maggio 2019 alle 06:57:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News