Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 08.59 del 13 Novembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Candidature chiuse, ecco gli aspiranti sindaco del centrodestra in Lunigiana

Si voterà in nove comuni il prossimo 26 maggio. A Licciana Nardi la spunta Renzo Martelloni. Il segretario provinciale della Lega Cella: «Pronti alla sfida in tutti i comuni»

un mese al voto
Massa-Carrara - Scaduti i termini di presentazione delle liste per le prossime elezioni comunali del 26 maggio: in Lunigiana saranno nove i comuni ad andare al voto. Il centrodestra si presenta compatto in tutti i comuni, il segretario provinciale della Lega Andrea Cella commenta così l'inizio ufficiale della sfida elettorale: «Siamo pronti a sottrarre altri comuni dalle amministrazioni scellerate di centro sinistra. Alcuni saranno terreni molto difficili, in cui la sinistra non ha mai perso e in cui purtroppo si vedono i risultati scadenti della mancata alternanza al governo cittadino. Parlo ad esempio di Comano, in cui diamo pieno appoggio alla candidata a sindaco Rita Galeazzi e alla sua lista civica all'assalto di una vera e propria roccaforte rossa. Anche Filattiera è un territorio per noi difficile, ma il centrodestra può contare su Andrea Draghi, militante Lega di lungo corso che si presenterà come candidato unico appoggiato dai simboli della coalizione. A Podenzana Roberto Cervia andrà all'attacco dell'amministrazione uscente con la lista civica "Forza Lega". Su Bagnone Michele Olivieri rappresenterà l'alternativa di centrodestra che arrivò già molto vicina alla vittoria 5 anni fa. Per la campagna elettorale di Fosdinovo i simboli del centrodestra saranno presenti a supporto del candidato civico Enrico Galeno, capitano di vascello pilota della Marina Militare in congedo, che è riuscito a coalizzare attorno a sé una forte componente civica dal nome "Noi Cittadini". Tre invece le amministrazioni di centro destra che andranno alla ricerca della riconferma, forti dell'ottimo lavoro fatto in questi anni sul territorio: a Casola il sindaco uscente Riccardo Ballerini, a Tresana il giovane ma determinato Matteo Mastrini e a Licciana Nardi Renzo Martelloni, che riprenderà il percorso amministrativo iniziato con il compianto Pierluigi Belli.
Fivizzano rappresenta la sfida più grande di queste elezioni in Lunigiana, dato il territorio ampio e la popolazione maggiore degli altri comuni: il centrodestra punterà compatto ad appoggiare Alessandro Domenichelli, già consigliere comunale e a capo della lista civica "Alternativa per il futuro - Domenichelli Sindaco". I partiti di centro destra hanno evitato inutili divisioni che porterebbero a sconfitta certa e servirebbero solo a prestare il fianco ai soliti noti di centrosinistra che con la loro azione hanno depauperato le risorse comunali. Domenichelli è una persona preparata e non digiuno di politica, che nel tempo è stato in grado di formare consenso sulla sua persona e a livello locale ha un programma elettorale che rispecchia i valori e le idee della Lega. Date alcune indiscrezioni giornalistiche voglio essere chiaro: Alessandro Domenichelli è l'unico candidato a sindaco che può vantare l'appoggio del centrodestra e della Lega. Capisco che il partito capitanato da Matteo Salvini faccia gola a molti personaggi improvvisati dell'ultimo minuto, novelli candidati a sindaco alla ricerca di un posto in Consiglio comunale e di quella fama che non riescono in altri modi ad ottenere, date le mediocri doti umane e politiche. Ma ribadisco che nessuno tranne la segreteria provinciale Lega è titolato a comunicare le scelte del nostro partito. Quegli ex-iscritti che hanno tentato e stanno tutt'ora provando a danneggiare il partito di Matteo Salvini a livello locale sono stati espulsi e possono quindi parlare ad esclusivo titolo personale».

«Il gruppo della Lega di Fivizzano – prosegue Cella – e gli iscritti di tutta la provincia sono in piena sintonia con le scelte compiute a livello provinciale, regionale e nazionale: inizierà infatti parallelamente la campagna elettorale a supporto dei nostri candidati al parlamento europeo, sfida che vede impegnati tre rappresentanti toscani di spicco come Susanna Ceccardi, Jacopo Alberti ed Elena Vizzotto: la Lega di Massa Carrara li supporterà con forza tramite i propri gazebo e numerose iniziative territoriali, anche affiancando personalità importanti alla corsa per le elezioni comunali della Lunigiana. Comunicheremo nei prossimi giorni le iniziative che svilupperemo sui territori».
Sabato 27 aprile 2019 alle 22:18:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News