Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 00.13 del 18 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Smaltimento rifiuti tecnologici, Massa-Carrara è solo quinta in Toscana

Nel 2017 ha gestito circa 450 tonnellate di rifiuti, meno della metà di Firenze

Smaltimento rifiuti tecnologici, Massa-Carrara è solo quinta in Toscana
Massa-Carrara - Massa-Carrara è quinta tra le province toscane per lo smaltimento di rifiuti tecnologici. Lo dicono i dati raccolti da Remedia, il principale sistema collettivo italiano no-profit per la gestione eco-sostenibile dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), pile e accumulatori.
La Toscana è la seconda regione più virtuosa del Centro Italia con quasi 5.600 tonnellate di rifiuti tecnologici domestici gestite (7,6% del totale) ed è al quinto posto a livello nazionale, seguita dalla Campania che supera le 5 mila 200 tonnellate.

Massa-Carrara risulta quinta su nove province toscane. La prima in classifica, Firenze, ha al suo attivo più del doppio delle tonnellate smaltite in un anno. Le migliori performance sono infatte registrate da Firenze, con oltre 1.065 tonnellate di rifiuti raccolte e gestite nel 2017. A seguire: Lucca (circa 994 t), Grosseto (circa 670 t), Siena (circa 643 t), Pisa (circa 585 t), Massa-Carrara (circa 456 t), Arezzo (circa 400 t), Prato (circa 383 t) e Livorno (circa 364 t). Chiude la classifica la provincia di Pistoia con circa 174 tonnellate di rifiuti tecnologici gestite nel 2017.
Venerdì 5 ottobre 2018 alle 08:00:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News