Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.00 del 8 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Scuola, sindacati contro il governo. Cisl: «Lunedì sciopero anche a Massa-Carrara»

«il ministro faccia chiarezza»
Scuola, sindacati contro il governo. Cisl: «Lunedì sciopero anche a Massa-Carrara»
Massa-Carrara - La Cisl scende in campo insieme alle altre sigle sindacali Flc Cgil, Uil Scuola Rua, Snals Confsal, Gilda Unams, per protestare contro l’inconsistenza dell’azione di Governo sulla scuola. «Ripartire insieme. Ripartire in sicurezza», è questo lo slogan ufficiale che il sindacato ha utilizzato per indire lo sciopero che si terrà lunedì 8 giugno in tutta Italia e che nelle province di Lucca, Massa-Carrara, Pistoia si articolerà in varie modalità, con flash mob, conferenze stampa o anche sit-in a distanza interpersonale e mascherine indossate delle Rsu davanti alle sedi scolastiche. «La nostra organizzazione – dichiara Lucia Natali, segretaria generale Cisl Scuola Toscana Nord Lucca-Massa Carrara-Pistoia – è sempre stata al fianco della scuola e degli insegnanti. Soprattutto in un periodo come questo, dove tutti i docenti di ogni ordine e grado hanno dovuto reinventarsi con la Didattica a Distanza, è necessario affiancarli maggiormente. Voglio ringraziare tutti docenti, veri eroi anche e soprattutto in tempo di emergenza sanitaria in cui hanno saputo offrire l'ennesima prova di attaccamento al lavoro dedicandosi ben oltre l'orario, e che non hanno mai mollato la presa in questo tragico momento e che invece con sacrificio e dedizione hanno lavorato quotidianamente perché quel grande motore che è la scuola, non si fermasse mai. I docenti si sono messi in gioco e lo hanno fatto benissimo: imparando ad usare nuove tecnologie, nuove piattaforme, partecipando a molti webinar di formazione, e ancora a corsi di aggiornamento a distanza sulla sicurezza, e nel frattempo portando avanti le lezioni con gli alunni, inviando loro materiale quotidianamente, cercando di star loro vicino anche se dietro uno schermo, di capirli e di dare agli studenti un supporto educativo e morale. Gli insegnanti, il personale ATA e i dirigenti scolastici – aggiunge Lucia Natali – sono eccezionali». E' proprio anche nel riconoscimento di tutto ciò che lunedì si svolgerà lo sciopero unitario, 'battezzato' anche dalla Segretaria generale nazionale Cisl, Maddalena Gissi, e dalla Segretaria Confederale, Annamaria Furlan. "Vogliamo garanzie sulla ripresa in sicurezza a settembre - puntualizza la referente di Cisl Scuola Toscana Nord - . Chiediamo al Ministro di far chiarezza sui protocolli da adottare e sulle ore di insegnamento. Settembre non è lontano, non possiamo arrivarci continuando a brancolare nel buio, serve programmazione, perché scuola e società sono tutt'uno. E invitiamo al nostro fianco, in questa delicata e importantissima battaglia, anche tutte le associazioni, comitati, genitori e studenti perché uniti verso un obiettivo comune si può solo acquistare forza".
Sabato 6 giugno 2020 alle 21:09:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News